martedì 3 aprile 2012

Profumo di lievito nell'aria

Quello che più mi piace è  il profumo di lievito, origano e rosmarino che invade la cucina, mentre la focaccia  cuoce, e si mescola ai ricordi di quando, ragazzina, la preparavo immancabilmente per le colazioni in campagna dei miei genitori. All'epoca mia madre comprava le focacce precotte Parmalat, che io mi limitavo a farcire e cuocere . . . Ora invece la pasta la faccio io ! Ma chi va di fretta, può provare il rotolo di pasta per focaccia pronto . . .  Non è male ! Ormai a casa mia, è diventata un vero e proprio cult, anche perchè è semplice da fare e si presta a infinite combinazioni di colori e sapori. La mia preferita resta comunque questa, con pomodori, mozzarella e prosciutto crudo !

 

FOCACCIA AL POMODORO RIPIENA

 
 




INGREDIENTI

IMPASTO PER FOCACCIA  CON L'AGGIUNTA DI :
2 CUCCH . DI SALSA DI POMODORO
2 CUCCH . PARMIGIANO GRATTUGIATO
FARINA

150 G MOZZARELLA
80 G PROSCIUTTO CRUDO
80 G FORMAGGIO SPALMABILE
2 POMODORI GRANDI MATURI
1 CUCCH . RASO DI TRITO AROMATICO ( BASILICO , ERBA CIPOLLINA , MENTA      ORIGANO , SANTOREGGIA ECC .)
CIPOLLOTTO FRESCO
PARMIGIANO REGGIANO ( O PECORINO )
BASILICO 
ROSMARINO
SALE , OLIO EVO

Preparare l'impasto per la focaccia, come descritto nelle basi per cominciare , aggiungendo alla miscela di acqua, latte e olio anche la salsa di pomodoro e il parmigiano, mescolati tra loro. Impastare il tutto con i restanti ingredienti, unendo un altro po' di farina, se serve.
Togliere la focaccia dal forno, qualche minuto prima del termine di cottura e lasciarla intiepidire, quindi aprirla a metà.
Mescolare il trito aromatico con un pezzettino di cipollotto, tritato finemente, e il formaggio, e spalmare con questo composto la base della focaccia.  Stendere i pomodori, affettati sottili e privati dei semi, salare poco e irrorare con un filo d'olio. Disporre sopra la mozzarella a fettine, qualche fogliolina di basilico e coprire il tutto con il prosciutto e scagliette di parmigiano. Ricomporre la focaccia e passarla  15' - 20' in forno a 180°, insaporita con qualche ciuffetto di rosmarino e un filo d'olio, finche' non sarà dorata e croccante.

Nessun commento:

Posta un commento