giovedì 31 maggio 2012

Très chic


Un gioco di consistenze tra molluschi e crostacei, una delicata combinazione aromatica, un tocco  speziato e il sublime profumo del mare . . . Né più né meno ! Una pasta che merita davvero un assaggio !




LINGUINE  IN ROSA







INGREDIENTI PER 4 PERSONE


320 LINGUINE
400 G CODE DI GAMBERO
400 G SEPPIE
400 G SCAMPI
6 CAPESANTE
2 SPICCHI DI AGLIO
VINO BIANCO
SCORZETTA DI LIMONE
BASILICO , PREZZEMOLO, SANTOREGGIA
ZENZERO
PEPERONCINO FRESCO
OLIO EVO
SALE


Per prima cosa, pulire e sciacquare bene crostacei e molluschi e sgusciare i crostacei.
Tagliare a listarelle le seppie e saltarle in padella con un filo d'olio, il peperoncino, un paio di fettine di zenzero e di scorzette di limone tritate insieme, e uno spicchio di aglio, salare poco ( sono già salate di loro ! ), sfumare con mezzo bicchiere di vino, coprire e cuocere per circa 40', finché sono tenere.
Tagliare a metà (oppure in 3 parti, se sono grossi ) i gamberi, gli scampi e le capesante , e saltarli con un filo d'olio, un rametto di santoreggia e l'aglio rimasto, per 2' a fuoco vivace, sfumare con un po' di vino, cuocere altri 2' e spegnere, quindi unire il tutto nella padella con le seppie.  Aggiustare di sapore e cospargere con un trito di basilico e prezzemolo.
Cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolarla al dente e trasferirla nella padella con il sugo preparato, amalgamare bene, allungando con un po' d'acqua di cottura, se serve.
Trasferire in una terrina e servire

Nessun commento:

Posta un commento