martedì 8 maggio 2012

Con un tocco inglese

Oggi, una ricetta d' ispirazione tipicamente " british ", ma con qualche nota personale : ho usato il filetto di vitello, al posto del tradizionale roast beef,  e l'ho accompagnato, come si conviene, con delle piccole tortine di zucchine che, nell'impasto, ricordano molto i famosi  yorkshire pudding, protagonisti, con l'arrosto, dei pranzi domenicali inglesi.
L'abbinamento è davvero interessante : il filetto è uno dei tagli più morbidi e delicati del vitello e le tortine sono venute così soffici e  profumate, che 4 sono " sparite " prima che riuscissi a sformarle !


FILETTO DI VITELLO AL PUNTO ROSA CON POMODORINI GRATINATI E MINI TORTINE ALLE ZUCCHINE

 



INGREDIENTI PER 4 PERSONE

650 G FILETTO DI VITELLO
3 RAMETTI DI ROSMARINO , 3 RAMETTI DI SALVIA , 2 RAMETTI DI TIMO , 2 RAMETTI DI SANTOREGGIA , 1 RAMETTO DI MIRTO , 1 FOGLIA DI ALLORO 
2 SPICCHI DI AGLIO
1 BICCH . VINO BIANCO
SALE COMUNE , SALE AGLI AROMI
PEPE IN GRANI
NOCE MOSCATA
STECCA DI VANIGLIA ( ne bastano 2 cm. )
2 BACCHE GINEPRO
OLIO EVO

POMODORINI GRATINATI :
20 CILIEGINI
ORIGANO , NEPITELLA , TIMO
PANGRATTATO
SEMOLA DI GRANO DURO
PARMIGIANO
SALE
OLIO EVO

 TORTINE ALLE ZUCCHINE
 ( dosi per 12 tortine ):
300 G ZUCCHINE PICCOLE
120 G FARINA
120 G LATTE
1 UOVO + 1 TUORLO ( se volete raddoppiare le dosi , per 24 tortine serviranno 3 uova intere )
3 CUCCH . PARMIGIANO
1 SPICCHIO DI AGLIO
1 CIPOLLOTTO 
OLIO , SALE
NOCE MOSCATA
BURRO E FARINA (per gli stampini )
INSALATA GENTILE  ( per decorare)

Praticare sul filetto alcune piccole incisioni e inserirvi un po' di salvia e rosmarino tritati, e una fettina di aglio. Legare la carne con lo spago e sistemarla  in una casseruola con l'aglio e gli odori rimasti, la vaniglia, le bacche di ginepro e qualche grano di pepe. Profumare con la noce moscata e condire con un buon giro d'olio. Coprire e lasciare insaporire un paio d'ore. Naturalmente, questo passaggio è facoltativo, la carne può essere cotta anche subito !

Nel frattempo occuparsi dei pomodorini gratinati
Lavare i ciliegini e tagliarli a metà, salarli e lasciarli capovolti per 30', affinché perdano un po' della loro acqua di vegetazione. Allinearli poi in una teglia, spolverizzarli con un pizzicone di sale e zucchero e cospargerli con una miscela abbondante di pangrattato, semola, parmigiano e erbe aromatiche tritate. Irrorare con un filo d'olio e passare in forno, già portato a 180°, per 20' circa.
A questo punto, preparare anche le tortine di zucchine.  
Lavare le zucchine, privarle delle due estremità e tagliarle a rotelle, quindi stufarle in padella con un filo d'olio, l'aglio e lo scalogno tritato. Salare e pepare, allungare con un po' d'acqua, coprire e cuocere finché sono tenere.
Sbattere le uova con un po' di noce moscata e il parmigiano, aggiungere la farina e, sempre mescolando con la frusta, diluire con il latte, versato a filo. Frullare le zucchine e aggiungerle alla pastella, oppure frullare insieme i due composti.
Imburrare e infarinare uno stampo da 12 mini muffin e suddividervi l'impasto preparato, riempiendo fino a 3/4. Infornare a 180°, per 15 '- 20 ', quindi sfornare e lasciare riposare qualche minuto prima di sformare.
Rosolare il filetto su ogni lato, salando con il sale comune e quello aromatico. Dopo circa 15', sfumare con un bicchiere di vino bianco, abbassare un po' la fiamma e continuare la cottura per altri 20', girando la carne di tanto in tanto. A cottura ultimata, posizionare il filetto su un tagliere e lasciarlo riposare 10', intanto filtrare il fondo di cottura. 
Affettare la carne e sistemarla su un piatto, guarnire intorno con i pomodorini, l'insalatina e le tortine, quindi irrorare con il sugo ben caldo.


A proposito di vino : vi consiglio di abbinare questo piatto con un rosso toscano dal colore rubino, e dal sapore fruttato e allo stesso tempo speziato, che a me piace molto ! Trefiano Carmignano docg - Tenuta di Capezzana







 

Nessun commento:

Posta un commento