martedì 5 giugno 2012

Sapori d'Oriente

Quegli aromi caldi e pungenti che conferiscono ai piatti un mix di sapori e colori inconfondibili, quella pioggia, di fragranze afrodisiache e note luccicanti, che investe la tavola e seduce il corpo e  la mente. . . Sto parlando delle spezie, tesori preziosi d ' Oriente !
Ne basta un pizzico per farsi inebriare dai loro profumi avvolgenti . Io le adoro tutte, dallo zenzero, con il suo sentore agrumato, alla curcuma, penetrante polvere dorata , al curry, miscela sapientemente dosata di spezie diverse; e ancora il gusto intenso di noce moscata, cardamomo, chiodi di garofano, zafferano . . . Irresistibile !
E così, di tanto in tanto, attingo dal mio piccolo angolo d'Oriente, per creare  combinazioni e fusioni speziate sempre nuove e diverse, magari abbinandole ad ortaggi, i piselli,  ed erbette aromatiche, la menta, originarie proprio di quei posti lontani !
 

 BOCCONCINI SPEZIATI DI VITELLO 
  CON PISELLI E RISO PILAF
 



 INGREDIENTI PER 4 PERSONE

 

1 KG SPEZZATINO DI VITELLO MAGRO
500 G PISELLI SGRANATI
1 CIPOLLA NOVELLA DOLCE
2 SPICCHI DI AGLIO
3 BICCHIERI DI LATTE
2 BICCH . VINO BIANCO
3 CUCCH.INI CURRY
3 FETTINE DI ZENZERO FRESCO
3 CHIODI DI GAROFANO
NOCE MOSCATA 
1 MAZZETTO DI ERBA CIPOLLINA
QUALCHE CIUFFO DI MENTA
1 FOGLIA DI ALLORO , 1 RAMETTO DI ROSMARINO, 2 RAMETTI DI SALVIA , 1 RAMETTO  DI TIMO 
FARINA  
SALE , PEPE , ZUCCHERO
OLIO EVO

Per il  RISO PILAF  :
160 G RISO BASMATI
3 SCALOGNI ( O MEZZA CIPOLLA DOLCE)
320 / 350 ML BRODO VEGETALE
VINO BIANCO
SALE, OLIO EVO


Infarinare i bocconcini di vitello e rosolarli, in un ampio tegame con un filo d'olio, gli aromi, i chiodi di garofano, lo zenzero e qualche fogliolina di menta. Aggiungere mezza cipolla tritata, salare, cospargere con un po' di noce moscata grattugiata, mescolare bene e sfumare con un bicchiere di vino. Coprire e cuocere per circa 1h e 15', allungando, all'occorrenza con il vino rimasto e un po' d'acqua calda.
Nel frattempo, cuocere anche i piselli con un filo d'olio, la mezza cipolla rimasta, tritata finemente, e un cucchiaino di zucchero, per circa 30', mescolando ogni tanto ( è importante che cuociano con il coperchio, altrimenti le bucce resteranno dure ! ). Salarli e continuare la cottura finché sono teneri, ma ancora al dente.
Incorporare al latte un cucchiaio raso di farina e il curry, mescolando con le fruste per non formare grumi, quindi versare la miscela sullo spezzatino, dopo aver eliminato gli aromi, amalgamare bene e unire anche i piselli. Continuare la cottura per altri 10' - 15', finché il sugo sarà diventato ben cremoso. Cospargere con l'erba cipollina, tagliuzzata con le forbici, e qualche altra fogliolina di menta, quindi coprire e tenere in caldo.
Per il riso: rosolare leggermente gli scalogni tritati con un filo d'olio, versare il riso e tostarlo un paio di minuti, aggiungere un pizzico di sale e sfumare col vino, lasciare evaporare, quindi unire tutto il brodo ( la quantità di brodo deve essere pari al doppio del volume del riso), portare a ebollizione e coprire. Cuocere, senza mai aprire il coperchio, a fuoco dolce per 10' - 12' ( controllare comunque il tempo di cottura impresso sulla confezione), fino a quando cioè il riso avrà assorbito tutto il brodo.
Spegnere, sgranare il riso con una forchetta e trasferirlo in 4 stampini ( vanno bene anche quelli di alluminio da muffin) o in un unico stampo. Pressare bene, lasciar intiepidire, quindi sformare il riso nei singoli piatti ( o in un piatto da portata, nel caso di stampo unico ). Sistemare a lato, o intorno, lo spezzatino e servire.

Contest di Alice de " la cucina di Esme "


























1 commento:

  1. Grazie di aver partecipato al mio contest!
    buona serata
    Alice

    p.s. mi sono unita ai tuoi followers

    RispondiElimina