giovedì 25 ottobre 2012

Delizie dal bosco

L'aria tiepida e profumata di questo generoso Autunno,  l'incedere pigro e un po' svogliato di una giornata di festa,  le risate contagiose dei bambini che si mescolano al tranquillo discorrere, di tutto e di niente,  e in cucina : una cesta straripante di porcini,  pronti per essere cucinati e una bottiglia di rosé, ghiacciata al punto giusto per essere stappata . . . Cosa volere di più ?


 VARIAZIONE DI FUNGHI PORCINI

 


 

 

 
 
 
INGREDIENTI PER 4 PERSONE  
 
Porcini al cartoccio :
800 G PORCINI
4 SPICCHI DI AGLIO
4 RAMETTI DI NEPITELLA
SALE
OLIO EVO
 
Crostini con porcini trifolati :
400 G PORCINI
1 POMODORO
2 SPICCHI D ' AGLIO
1/2 PEPERONCINO FRESCO
1 RAMETTO DI NEPITELLA
1 RAMETTO DI TIMO
FORMAGGIO ASIAGO MEZZANO DOP
1 FILONCINO DI PANE AL LATTE
SALE
OLIO EVO

Insalatina di porcini , mirtilli e noci :
400 G PORCINI
1 SPICCHIO DI AGLIO
1 INSALATA SCAROLA
6 GHERIGLI DI NOCE
1 CESTINO DI MIRTILLI
ERBA CIPOLLINA
NEPITELLA
SALE
OLIO EVO

Per prima cosa, pulire i funghi : con un coltellino affilato, raschiare bene i gambi, per eliminare ogni residuo terroso, quindi lavarli delicatamente con l'aiuto di un panno umido. Affettare i porcini che serviranno per i cartocci e l'insalatina, e tagliare a tocchetti gli altri.
Cartocci :
preparare quattro fogli di carta forno, ripartirvi i funghi, condirli con un filo d'olio, uno spicchio d'aglio, spellato e affettato e le foglioline di nepitella, mescolare con delicatezza e chiudere ermeticamente la carta, sigillando le estremità a caramella. Sistemare i cartocci su una placca e infornare a 180° per 40'.
Crostini :
far insaporire i porcini in un tegame con uno spicchio d'aglio schiacciato, la nepitella e un giro d'olio, aggiungere il peperoncino e il pomodoro, già spellato, privato dei semi e tagliato a dadini. Salare, coprire e cuocere per circa 30' - 40', mescolando di tanto in tanto.
Ricavare dal filoncino 12 crostini,  strofinarli con mezzo spicchio d'aglio, profumarli con alcune foglioline di timo e tostarli in forno. Sistemare su ognuno un po' di porcini, cospargere con qualche lamella di Mezzano e infornare ancora per qualche minuto.
Insalatina :
Saltare i porcini in padella con un filo d'olio e l'aglio per circa 15', salarli e lasciarli intiepidire.
Lavare, asciugare e tagliare a listarelle l'insalata, aggiungere 2 -3 cucchiai di mirtilli e i gherigli, grossolanamente tritati. Salare e profumare il tutto con qualche stelo di erba cipollina, tagliuzzato con le forbici e alcune fogliolina di nepitella.
Assemblare i piatti, disponendo su ognuno : un cartoccio, aperto al momento, tre crostini e l' insalatina, completata con i porcini spadellati e un filo d'olio.

A proposito di vino : ho scelto un vino rosato abruzzese dal favoloso color ciliegia. Il suo gusto è fresco e delicato e  il profumo floreale. Ottimo l'abbinamento con gli antipasti : Cerasuolo d'Abruzzo D . O . C . Campirosa - Az. Agricola Dino Illuminati - Controguerra ( Te )


Partecipo al contest di Elisa e Laura del blog  Semplicemente Buono : "Passeggiando nel bosco . . . fino a casa " in collaborazione con l'azienda Inaudi.
 



5 commenti:

  1. Splendido piatto! Un tris davvero fantastico. Complimenti.
    Grazie per aver partecipato al nostro contest.
    Elisa e Laura

    RispondiElimina
  2. Tutto buono, complimenti per l'idea di presentare il tris di piatti con i porcini per quali adoro l'autunno! Da oggi, io divento tua amica e se voi diventa mia amica pure tu! Ciao!

    RispondiElimina
  3. Ma che brava ce ne davvero per tutti i gusti!!!
    Io mi lancio sui crostini!

    RispondiElimina
  4. Complimenti per la splendida ricetta!!!!!

    RispondiElimina