lunedì 21 gennaio 2013

Tendenza " bianco "

Avete presente la grazia e sobrietà del white style . . . Il fascino senza tempo di una camicia di seta, la classe discreta di un filo di perle, il calore avvolgente di un cachemire immacolato, il romanticismo un po' retrò  dei pizzi e merletti in sangallo, macramé o chantilly, l'eleganza bon ton di un'atmosfera eterea, la pura delicatezza delle  consistenze soffici e vaporose come la neve, la panna e le nuvole d'estate. Ecco, questa è la sofisticata magia  del bianco.





Composizione di frutta : VILLARI - porcellain & home - Made in Italy - Solagna (Vi) .


 




 
 
 




Film in Tv: mercoledì 22 giugno - Quartetto di star nel Talento di Mr.Ripley di Minghella
Foto : mymovies.it 
 
 
E sapete qual'è l'incanto, il sogno e il conforto più grande dopo una lunga giornata grigia e bagnata ?
La freschezza profumata di una tovaglia in lino di fiandra  ;
la luce di un orchidea ;
la leggerezza e l'estasi di non pensare a nulla ;
l'aperitivo perfetto : un candido paté da spalmare su fettine calde di pane tostato, un bicchiere dal perlage raffinato e una pioggia di chicchi rubini.

 


BRANZINO MANTECATO








 
 
 


 
 
 
 


INGREDIENTI PER 6 PERSONE

1 BRANZINO ( 600 - 700 GR ) SFILETTATO
2 SPICCHI DI AGLIO
1 BICCH . VINO BIANCO
1 RAMETTO ROSMARINO , 1 CIUFFETTO SALVIA , 1 RAMETTO SANTOREGGIA
4 CIUFFI DI PREZZEMOLO
4 - 5 CUCCH . LATTE ( oppure PANNA FRESCA)
SALE , PEPE
OLIO EVO
PANCARRE' per i CROSTINI
1/2 MELAGRANA per decorare
Rosolate i filetti di branzino in una padella antiaderente, con un filo d'olio, gli spicchi d'aglio, divisi a metà, e gli aromi, iniziando dal lato della pelle. Salare e pepare, sfumare con il vino, lasciare evaporare, quindi continuare la cottura per qualche minuto, a fuoco dolce, girandoli almeno una volta.
Fare intiepidire i filetti e togliere la pelle ed eventuali lische.
Eliminare gli aromi e l'aglio, tranne 1/2 spicchietto, dal fondo di cottura, quindi frullare il tutto con il latte ( o panna ), fino ad avere una crema omogenea e soffice. A rigore, questo lavoro andrebbe fatto a mano, in un mortaio, in modo che il pesce, assorba a poco a poco il latte e l'olio, diventando una soffice spuma.
Aggiustare di sapore il paté e lasciarlo raffreddare in una coppetta o in due stampini , quindi servirlo con crostini tostati e chicchi di melagrana.


A proposito di vino : Nulla si abbina meglio al pesce di uno champagne.
Io ne ho scelto uno davvero delizioso, equilibrato ed elegante, caratterizzato da un   bouquet fresco, con sentori di frutti gialli, e un perlage fine e continuo.
Champagne brut DELAMOTTE  - Le Mesnil - sur - Oger ( France )



Partecipo al contest di Cinzia e Vale Colors and Food - bianco e un tocco di rosso - di gennaio



12 commenti:

  1. ..un post troppo bello, cara Lisa. Mi conquisti con la tua premessa al bianco, che in casa e nell'oggettistica amo veramente al di sopra di ogni cosa. Quel tocco di rosso, che chiedevamo per il contest, lo hai messo alla perfezione devo dire, perché alla cremosità del paté dona qualcosa che "scrocchia" ed insieme ha una punta acidula che mi stuzzica.
    Brava veramente!
    Un grande GRAZIE :))

    RispondiElimina
  2. Molto bello e sfizioso, in bocca al lupo! Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bei complimenti Emily, grazie

      Elimina
  3. bellissimo il bianco hai proprio ragione!
    e anche questo branzino...non sembra un branzino!
    complimenti e... di sicuro sei fra le vincitrici!
    con un piatto così è impossibile il contrario!
    in bocca al lupo! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie simo !!! E hai ragione, non sembra proprio un branzino.
      Baci

      Elimina
  4. una meraviglia!stupendo se ti va passa da me!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta, passo da te il prima possibile. Ciao

      Elimina
  5. wow, che piatto! molto curato, appetitoso, saporito e pure bellissimo! complimenti!

    ho appena scoperto il tuo blog, ora vado a leggere altre ricette, quelle che ho sbirciato mi piacciono già ;)

    passa anche da me se ti va!

    a presto,
    Michela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Michela, grazie. sono ansiosa di scoprire il tuo blog !
      a presto

      Elimina
  6. complimenti!vittoria meritatissima davvero.bello bello bello e gustosissimo!bravissima

    RispondiElimina
  7. E' uno spettacolo: bello da vedere e immagino buono da mangiare! Cri

    RispondiElimina
  8. semplicemente stupendo, congratulazioni per la vittoria

    RispondiElimina