sabato 2 febbraio 2013

Per tutti i gusti

Mettiamo che fuori piova a dirotto e l'aria inclemente d'inizio febbraio pizzichi le guance e intorpidisca le mani .
Mettiamo che sia venerdì, e poi finalmente busserà il week end.
Mettiamo di avere voglia di una cenetta di mare, ma senza proteste o sguardi imbronciati.
E mettiamo pure che, riflettendoci un po', la soluzione sia semplice e veloce e il risultato un esplosione di sorrisi.
Ed ecco allora l'armoniosa  combinazione " soft - crunchy   " che ha fatto  impazzire i miei bambini a tal punto che le loro incessanti rimostranze sul pesce, sono svanite in un istante . . . Almeno per una sera .



Spiedini di Calamari



 







 



 


 
 

Ingredienti per 4 persone

 
6 - 8 CALAMARI MEDI
2 SPICCHI DI AGLIO
1 LIMONE
2 LIME
VINO BIANCO
TIMO
ROSMARINO
INSALATA
SALE
OLIO EVO
 
Panatura :
PANGRATTATO
SEMOLA RIMACINATA
3 - 4 RAMETTI DI PREZZEMOLO
 
Pulire bene ( Le basi per cominciare ) e sciacquare i calamari.  Tagliarli e pezzetti e sistemarli in una pirofila. Salarli, irrorarli con un filo d'olio e una spruzzata di vino bianco, quindi profumarli con fettine di aglio e qualche rametto di timo. Coprire e lasciare marinare in luogo fresco per almeno 1h.
Mescolare insieme pangrattato e semola q.b., unire il prezzemolo tritato e amalgamare il tutto. Sgocciolare i calamari e passarli nella panatura, facendola aderire bene, quindi infilzarli negli appositi stecchini.
Allineare gli spiedini in una teglia, foderata di carta forno, con fettine di aglio e qualche rametto di rosmarino, salarli, irrorarli con un filo d'olio e infornarli a 180° per 20 - 25', girandoli a metà cottura. Servirli ben caldi, su un letto di insalatina, con qualche spicchietto di lime.


A proposito di vino :

vi consiglio un bianco dell'Alto Adige dal colore paglierino e dal profumo intenso e aromatico . Al palato giunge pieno, con lievi note moscate . KERNER  DOC DELLA VALLE ISARCO - Cantina Valle d'Isarco ( Chiusa )


9 commenti:

  1. ...mio marito, passato alle spalle ha detto: "questi quasi, quasi me li farei!!" Cri

    RispondiElimina
  2. Tutti uguali i mariti. Al mio, i calamari, piacciono solo così ! Ciao Cri

    RispondiElimina
  3. Ciao Lisa :) Ottimo piatto, molto invitanti! Salvo la ricetta, complimenti e un abbraccio, buona serata :)

    RispondiElimina
  4. Che meraviglia questi spiedini!
    Sono appena arrivata e ne prenderei volentieri uno!
    Se hai voglia di trovarmi, lo puoi fare su
    silviaaifornelli.blogspot.it
    Felice serata!
    A presto!

    RispondiElimina
  5. Invito - italiano
    Io sono brasiliano.
    Dedicato alla lettura di qui, e visitare il suo blog.
    ho anche uno, soltanto molto più semplice.
    'm vi invita a farmi visita, e, se possibile seguire insieme per loro e con loro. Mi è sempre piaciuto scrivere, esporre e condividere le mie idee con le persone, a prescindere dalla classe sociale, credo religioso, l'orientamento sessuale, o, di Razza.
    Per me, ciò che il nostro interesse è lo scambio di idee, e, pensieri.
    'm lì nel mio Grullo spazio, in attesa per voi.
    E sto già seguendo il tuo blog.
    Forza, pace, amicizia e felicità
    Per te, un abbraccio dal Brasile.
    www.josemariacosta.com

    RispondiElimina
  6. mmmmmm buoniiii ! come mi piacciono! li faccio spesso anch'io ma senza farli marinare prima anche perchè di solito... non ho il tempo e decido all'ultimo momento!
    ma lo sai che per stasera avevo un'idea simile ma per fare il pollo? vediamo un po' che combino!
    un bacione e buona giornata

    RispondiElimina
  7. Ciao, ottima ricetta!
    Da oggi ti seguiamo anche noi!
    Ci fa piacere se ci vieni a trovare sul nostro blog (cipensamamma.blogspot.it)

    RispondiElimina
  8. mmmm che ideona ... quasi quasi li faccio per la mia cenetta di San valentino !!!!! Ottima ricetta davvero e bellissima presentazione :) complimenti e buona serata!

    RispondiElimina
  9. chebbuoniiiii *_* io li adoro, voglio provare anche questa versione!
    baci

    RispondiElimina