giovedì 23 maggio 2013

Il tempo delle ciliegie

Dolci, succose, allegre e accattivanti. Incantano e seducono, e di mangiarle, non smetteresti mai.  E tanto vale cedere alla tentazione e abbandonarsi, senza indugio, a questo scrigno di bontà e salute, perché, a ben pensarci, la stagione è talmente breve che il tempo di annoiarsi non resta davvero.
E per inaugurare la " tavola delle ciliegie " vi lascio una ricetta, ispirata da un vecchio numero di Sale & Pepe ( maggio 2006 ) : un piatto che gioca sul contrasto dolce - salato, regalando un sapore tutto da provare.
E poi, si sa, le prime ciliegie hanno un gusto tutto particolare.



Filetto di manzo con salsa alle ciliegie










 




 

 
 

 
 
 






 
 
 

Ingredienti per 4 persone

 
4 FILETTI DI MANZO ( 120 G cad. )
1 RAMETTO DI MIRTO , SALVIA , ROSMARINO , TIMO
2 SPICCHI DI AGLIO
SALE
OLIO EVO
 
Per la salsa :
400 G CILIEGIE
1 CIPOLLOTTO NOVELLO ROSSO
1 BICCH . VINO ROSSO
1/2 BICCH . MARSALA
SALE
ZUCCHERO DI CANNA
OLIO EVO
 
1 - 2 CUCCH . DI PISTACCHI SGUSCIATI
 
Sistemare i filetti in una pirofila, o in un piatto fondo, insaporirli con gli aromi, gli spicchi d'aglio schiacciati e divisi a metà e un buon giro d'olio. Coprire e lasciare marinare, al fresco, per circa 1 h.
Lavare le ciliegie, denocciolarle e tagliarle a metà. 
Appassire leggermente il cipollotto tritato in un pentolino, con un filo d'olio. Unire le ciliegie e mescolare bene, quindi salare e allungare con il vino e il Marsala. Coprire e cuocere per circa 20', finché le ciliegie non saranno tenere. Alzare la fiamma e far restringere la salsa, unendo un pizzico di zucchero, se serve.
Passare i filetti in padella con la marinata e cuocerli a fuoco vivo per circa 2' - 3' per parte, a seconda del tipo di cottura desiderato, salando solo la parte già rosolata. Aggiungere la salsa, lasciare insaporire per 1', aggiustare di sapore e spegnere.
Sbollentare i pistacchi, scolarli, privarli della pellicina e tritarli grossolanamente.
Servire i filetti irrorati con la salsa e cosparsi con la granella di pistacchi.


29 commenti:

  1. Dato che le stagioni per me son un optional, domenica ho preparato il fliletto di maiale con i mirtilli (un piatto tipicamente primaverlie... :P)... E menre lo prepraravo pensavo proprio che la volta successiva avrei dovuto usare le ciliegie, ed ecco qui che mi posti la ricetta! I pistacchi poi sono proprio un tocco perfetto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bene allora tu prova la mia, che io il maiale ai mirtilli te lo rubo subito. Ma l'hai già postato ? Ora passo sbirciare.
      Tanti baci Dani

      Elimina
  2. Io le amo nonostante mi facciano venire puntualmente il mal di pancia! Che dici esagero nella quantità?
    Mai provata la tua salsa, sembra una vera leccornia.
    Alice

    RispondiElimina
  3. Anch'io, senza accorgermene esagero puntualmente. Provala, così poi mi fai sapere.
    Bacioni Alice

    RispondiElimina
  4. Che bella scoperta il tuo blog! Partecipi anche tu al contest di GraziA! Ti ho votata :)

    pensierinviaggioo.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Manuela, anche tu su Grazia ? Ti cerco subito .
      A presto

      Elimina
  5. Io ancora non le ho viste le ciliegie, quest'anno!
    E mai usate per un piatto salato! Complimenti, mi hai incuriosita parecchio. E complimenti anche per la scelta del piatto, delle posate, è tutto così bello!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Any, prova, l'accostamento è davvero particolare.
      Buon lunedì e baci

      Elimina
  6. le ciliegie con il manzo? mmm un accostamento che m'intriga un sacco .. intanto che io penso se sperimentarlo o no ... tu corri sul mio blog che c'è un premio che ti sta aspettando !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simo, ora vedo . . . Premio ? Grazie !!!! Corro da te.
      Bacio

      Elimina
  7. buono! Che meraviglia, non vedo l'ora che le ciliegie divengano rosse, gli alberi in giardino ne portano un pò e spero di riuscire a mangiarle prima di partire. Salvo la ricetta. Baci Lisa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vivi, che bello i ciliegi in giardini . Una visione davvero romantica.
      Un abbraccio

      Elimina
  8. Sembra un abbinamento curioso, ma a leggere gli ingredienti della salsa sembra gustosa...chissà perché non mi viene è mai venuto in mente di associare la frutta e le preparazioni salata..ci devo riflettere...Bravissima!!
    PS: ma che bello il piatto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Neppure tu hai mai accostato carne e frutta ?!!! E io che credevo di essere stata banale . Meglio così allora .
      Tanti Bacioni Pincolina

      Elimina
  9. Io rifuggo sempre un po' dagli accostamenti frutta carne di cui è ghiotto mio marito. Ma chissà magari lo provo e mi ricredo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si dai prova, vedrai che mi darai ragione !!!!
      Bacioni

      Elimina
  10. Che buone le ciliegie, finalmente sono arrivate! Le aspetto sempre con ansia ogni anno! Bellissima ricetta, complimenti!

    RispondiElimina
  11. sinceramente? non amo questi contrasti te lo dico chiaro, ma con questo ben di Dio riusciresti a farmelo mangiare... guarda sicuro!
    fantastica presentazione...
    quando vengo?
    ;)
    un bacione e buon we

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No dai, pure tu ! Un disastro questa ricetta. Ma mi darete tutte ragione, lo so.
      Baci Simo, buon lunedì

      Elimina
  12. WOW!!!!!
    qui le ciliegie mancano ancora cavoli altrimenti me le sarei comperate subitissimo per replicare (cercare di replicare) questa meravigliosa ricetta! io adoro questi abbinamenti!!! mmmmm!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh finalmente qualcuna che apprezza !!!! Grazie Elena .
      Tanti baci

      Elimina
  13. adoro cucinare la frutta con il salato e questa ricetta la trovo molto originale, la copierò sicuramente!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Alice, tu ed Elena mi avete davvero salvata. Grazieeee
      Baci

      Elimina
  14. Che bella ricetta, tra l'altro che posso mangiare perché le ciliegie, alla quale sono allergica insieme a metà della frutta fresca, se sono cotte o pastorizzate non mi danno problemi! Grazie per l'idea!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma dai, che cosa strana ! Sono felice di averti dato un idea nuova, cara Nus.
      Un abbraccio

      Elimina
  15. mmm...ti adoro Lisa..lo sai vero? grazie per questo piatto! splendido:)

    RispondiElimina
  16. Anch'io ti adoro, ma già lo sai .

    RispondiElimina
  17. ciao nuova follower passa da me se ti va
    http://wingsofbutterflies1.blogspot.it/

    RispondiElimina