venerdì 14 giugno 2013

Così antico , così moderno

Doveva essere un classicissimo " Risi e bisi " , piatto della memoria, semplice, rassicurante e  familiare, nonché una delle massime espressioni della cucina tradizionale della mia Regione .
Ma poi, complice un risottino molto delicato e profumatissimo  di basilico, assaggiato alla cena di classe di mio figlio, ho optato per una variazione sul tema . E allora, il riso e i piselli si scompongono, la pancetta cede il passo allo speck e per mantecare, niente burro, bensì una fresca e cremosissima salsa di basilico, aromatizzata al miele di acacia. Il risultato ? Un'armoniosa alternanza di consistenze, morbide e croccanti, e di sapori, dolci e salati .
Buon week end .
 
 

Risotto mantecato alla crema di basilico e miele

con piselli, nocciole e speck

















 
 
 







 
 

Ingredienti per 4 persone

 
320 G RISO SUPERFINO CARNAROLI ( Grumolo delle Abadesse )
1 CIPOLLA NOVELLA
40 G DI SPECK ( in un'unica fetta )
PARMIGIANO REGGIANO
1 L DI BRODO VEGETALE ( con l'aggiunta di qualche baccello di pisello )
VINO BIANCO
SALE
OLIO EVO

Per mantecare :
100 G FOGLIE DI BASILICO
3 CUCCH . YOGURT GRECO
2 CUCCH . DI MIELBIO DI ACACIA RIGONI DI ASIAGO
 
Per i Piselli :
400 G PISELLI FRESCHI SGRANATI
1 SPICCHIO DI AGLIO
1/2 CIPOLLA NOVELLA
1 CIUFFETTO MENTA
SALE
OLIO EVO

Per completare :
4 FETTINE DI SPECK 
ASIAGO STRAVECCHIO DOP
4 CUCCH . DI NOCCIOLE
 
 
Piselli :  imbiondire leggermente la cipolla tritata con un filo d'olio e l'aglio schiacciato. Unire i piselli, la menta e lasciare insaporire per alcuni minuti. Salare, allungare con un bicchiere d'acqua, coprire e cuocere per circa 40', finché non saranno teneri.
Per il risotto : in una casseruola, stufare dolcemente la cipolla tritata, con un filo d'olio, quindi aggiungere lo speck, tagliato a cubetti. Versare il riso e tostarlo per qualche minuto, mescolando. Salarlo leggermente, sfumarlo con il vino e lasciar evaporare. Continuare la cottura per circa 15' - 18', aggiungendo pian piano il brodo vegetale filtrato.
Nel frattempo lavare le foglie di basilico e asciugarle delicatamente. Frullarle con lo yogurt, il miele, un pizzico di sale e 4 cucchiai di parmigiano grattugiato.
Al termine di cottura del riso, mantecarlo con la cremina preparata, aggiustarlo di sapore, coprirlo e lasciarlo riposare per qualche minuto.
Con l'aiuto di un coppa pasta, sistemare il risotto al centro dei singoli piatti, completare con i piselli, le nocciole, grossolanamente tritate, e scagliette di stravecchio.
Decorare con una rosellina di speck e una fogliolina di basilico.
 

A proposito di vino :

Vi consiglio l'abbinamento con un ottimo vino bianco del Veneto, dall'elegante profumo floreale con finale di mandorle dolci . Fresco al palato, ma nel contempo intenso e persistente .  INAMA Vin Soave - Soave Classico DOC  - Azienda Agricola INAMA ( San Bonifacio  - VR )


13 commenti:

  1. se passi da me c'è un premio per te, spero ti faccia piacere http://cioccolatoamaro-paola.blogspot.it/2013/06/premio.html?utm_source=bp_recent&utm-medium=gadget&utm_campaign=bp_recent

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Paola, grazie mille , passo al più presto !!! Un bacio

      Elimina
  2. Un piatto davvero elegante e sicuramente saporitissimo. L'aggiunta del miele per mantecrlo deve dargli un sapore unico e sono curiosissima di provare :D
    Un bacione e buon finesettimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima Dani . Un abbraccio

      Elimina
  3. adoro qst tuoi abbianmenti di gusti, consistenze e colori. Sono meravigliosi Lisa! hai sempre un gusto estetico poi...

    RispondiElimina
  4. Lisa che ricette deliziose sai regalarci, la mantecatura con la crema di basilico e miele da un tocco meraviglioso a questo risotto.Bravissima, un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mia cara Vero . Ti abbraccio

      Elimina
  5. Ciao cara Lisa, come stai? Perdonami se non riesco a passare sempre... Questo risotto è fantastico, la tradizione che sposa l'innovazione... geniale, mi piace tantissimo! Salvo la ricetta ;) Complimenti, un forte abbraccio e buona domenica :** <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vale cara, che bello vederti qui !!!!! Ti ringrazio tanto e ti abbraccio forte.

      Elimina
  6. invitante !! molto più del solito riso con i piselli

    RispondiElimina
  7. Ciao Pamy. benvenuta e grazie mille. Passo da te !

    RispondiElimina
  8. Ma che bel piattino, curato nei dettagli e ben presentato! Amo quando è così, specialmente nei risotti! :-)

    RispondiElimina