venerdì 13 giugno 2014

A fuoco spento

Giugno, esterno giorno . Un'aria tanto pesante da rallentare anche i pensieri, il cielo bianco d'afa e il silenzio, quasi irreale, di una città probabilmente sciolta al sole.
In questi giorni di caldo impossibile, c'è un'unica certezza in grado di animarmi, volendo escludere il caffè della mattina, vale a dire  il lucchetto ai fornelli !
E allora, che cucina fredda sia . . . almeno fino all'arrivo della tanto annunciata 'summer storm' !
Buon weekend


Crema di burrata

con julienne di zucchine in salsa d'acciuga

e carpaccio marinato

 


 


 
 
 
 
 

Ingredienti per 12 ciotoline

 
500 G BURRATA PUGLIESE
6 ZUCCHINE NOVELLE
2 ACCIUGHE SOTT'OLIO
ERBA CIPOLLINA , PREZZEMOLO , MENTA
1 LIMONE N . T .
1 SPICCHIO D'AGLIO
SALE
OLIO EVO
 
Per il carpaccio
6 FETTINE DI CARPACCIO DI MANZO FRESCHISSIMO
1 CUCCH . INO MIELE
1 CUCCH . INO SENAPE
SALSA DI SOIA
 SUCCO DI 1/2 LIMONE E DI 1/2 ARANCIA
1 SPICCHIO DI AGLIO
2 FOGLIE DI ALLORO
1 RAMETTO DI ROSMARINO  E TIMO
BASILICO
SALE COMUNE
SALE AFFUMICATO
OLIO EVO
 
Adagiare il carpaccio in una pirofila e salarlo. 
Emulsionare, con una piccola frusta, o una forchetta, il miele, la senape, una spruzzata di salsa di soia e il succo degli agrumi, versando l'olio a filo. Versare l'intingolo sulla carne, ricoprendola, aggiungere l'aglio a fettine e gli aromi, coprire e lasciare insaporire per almeno mezz'ora.
Lavare e spuntare le zucchine. Tagliare a julienne la parte verde e raccoglierla in una terrina. Profumarla con un trito di prezzemolo, erba cipollina, menta e acciuga, l'aglio a fettine e qualche scorzetta di limone. Salarla, condirla con un filo d'olio, mescolare bene, coprire e lasciare marinare.
 
 
Nel frattempo, sgocciolare la burrata e frullarla fino ad avere una crema liscia, aggiungendo qualche cucchiaio del suo siero oppure un po' di latte.
Distribuire la burrata nelle singole ciotoline, aggiungere le zucchine e completare con mezza fettina di carpaccio arrotolata.
 
 
Partecipo al contest di Ambra : Il buffet
in collaborazione con Terre Ducali (http://www.terreducali.it/)

 
 
 
e partecipo al contest del blog I sapori di casa : la Ricetta Mai Vista sul Web
 
 
CONTEST Cucina la Ricetta Mai Vista sul Web

24 commenti:

  1. Che brava che sei !!!!! Sei riuscita a mettere il lucchetto ai fornelli mentre io non riesco a tener chiuso nemmeno il forno !!! Una pazza ! Comunque le tue ricette fredde sono veramente originali ! Mai viste !
    Ingredienti molto sfiziosi , insomma la tua crema di burrata mi fa voglia !!!
    Ti auguro un buon fine settimana !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, oggi si ragiona già di più . Ma il forno proprio no, come fai ?!!!!!!!!!

      Elimina
  2. solo il titolo mi ha già conquistato ..nonce la faccio a cucinare troppo caldo ! belissimo e ottimo piatto!
    baci e buon we
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon fine settimana anche a te cara

      Elimina
  3. Molto estivo Lisa, complimenti! Io adoro la burrata, l'ho mangiata proprio l'altra sera, ma al naturale con solo un filo d'olio sopra, che bontà! Splendide le ciotoline!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, la burrata è proprio buona al naturale !!!!!!
      bacioni tesoro

      Elimina
  4. Ma che bontà! che squisitezza!Cara Lisa hai fatto una ricetta che deve essere di un buono unico! Complimentiiii e grazieee
    Ciaoo e buon fine settimana
    ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già il fatto di non sciogliersi preparandola, la rende perfetta !!!!!!!
      Un abbraccio anche a te

      Elimina
  5. Originalissimo piatto Lisa!! Complimenti come sempre... Che delizia! Qui fa freddissimo... speriamo passi in fretta la perturbazione... un bacione e buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche qui le temperature sono precipitate !!!!!
      Bacioni Erika

      Elimina
  6. Lisa questo piatto e' un' idea perfetta per questi giorni di caldo insopportabile- Fresca leggera ma tanto buona. Bravissima <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fresca di sicuro !!!!!!!
      Un bacione Vero

      Elimina
  7. Ma da quanto tempo mancavo da questo paese delle delizie?! Imperdonabile! Lisa, mi hai regalato una serie di proposte per le cene estive con gli amici che mi faranno fare un figurone. Citerò ovviamente l'autrice di queste meraviglie. Fantastiche!
    Un abbraccio grande e grazie!
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mary, grazie degli apprezzamenti .
      Un abbraccio

      Elimina
  8. Queste verrine hanno un aspetto meraviglioso! Grazie per le bellissime ricette con cui hai partecipato!

    RispondiElimina
  9. mi piace qst brivido freddo degli ultimi due post anche se oggi qui ci sono 15 gradi! :) poi lo sai che per la burrata io ho un debole quindi.... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccome se lo so !!!!!!!
      Bacioni Elenuccia

      Elimina
  10. E' un'idea davvero bellissima! Immagino tutti questi sapori che si fondono perfettamente in un boccone, ed il tutto senza nemmeno accendere i fornelli. Complimenti!
    Giulia

    RispondiElimina
  11. Ge-ni-a-le come sempre.
    Non resta che salvarmi la ricetta.
    Approfitterò di tutte le tue idee quest'estate!
    Un abbraccio Lisa

    RispondiElimina
  12. ...e questa è una vera STUPENDITUDINE!
    Sandra

    RispondiElimina