giovedì 6 novembre 2014

Come quando fuori piove

Pioggia scrosciante, orizzonti plumbei e l'aria intrisa di un'umidità che penetra, appiccica e deprime. 
Così, oscillando tra avvilimento e conforto, accendo il forno, affondo le mani nella farina, scelgo la zucca più profumata che ci sia e, finalmente, mi godo il paradiso .

Pan brioche salato

alla zucca

 
 
 


 



 

Ingredienti

500 G FARINA PETRA N°1 ( PER PANE E LIEVITATI )
200 ML LATTE
1 UOVO
25 G LIEVITO MADRE ESSICCATO
3 CUCCH . ZUCCHERO
1 CUCCH . INI SALE
 
Per la zucca
400 G DI ZUCCA PULITA
1 SCALOGNO
1 RAMETTO DI ROSMARINO
NOCE MOSCATA
SALE
OLIO EVO
 
1 TUORLO + LATTE ( per pennellare )
 
Appassire lo scalogno tritato, in un tegame, con 4 - 5 cucchiai d'olio, aggiungere la zucca a cubotti e il rosmarino e lasciare insaporire per qualche minuto. Salare, cospargere con abbondante noce moscata, coprire e cuocere la zucca finchè non sarà tenera e asciutta. Eliminare il rosmarino e frullarla  fino a ridurla in crema, quindi unire : l'uovo, leggermente sbattuto, il latte e lo zucchero , mescolando con cura.
Sistemare la farina, setacciata con il lievito, in una terrina capiente. Fare un buco al centro, la fontana, e versarvi la miscela preparata. Cominciare a impastare aggiungendo il sale e amalgamare bene tutti gli ingredienti, fino ad avere una pasta elastica e liscia ( io per fare l'impasto ho usato la macchina del pane ). Fare una palla, inciderla a croce e metterla a lievitare, coperta con un panno, per 2h in luogo tiepido.
Trascorso il tempo di lievitazione, riprendere l'impasto e lavorarlo ancora per qualche minuto, quindi dividerlo e modellare 8 palline, tutte della stessa dimensione ( circa 100g l'una ) . Allinearle in uno stampo a cassetta da pancarrè, imburrato, oppure foderato di carta forno, coprirlo e lasciare lievitare la pasta ancora per 1h, finché non avrà raggiunto i bordi ( in mancanza dello stampo da pancarrè, si puo' usare quello da plumcake ). Pennellare la superficie del pane con il tuorlo, diluito con 2 cucchiai di latte, e infornare a 180° per circa 35' - 40', coprendolo, con un foglio di stagnola, se dovesse colorirsi troppo.
Lasciare raffreddare il pan brioche nello stampo coperto, prima di affettarlo.


Partecipo a Panissimo di Novembre 2014, evento creato da Barbara (www.myitaliansmorgasbord.com) e Sandra (www.sonoiosandra.blogspot.com) e ospitato questo mese da Sandra del blog Sono io Sandra


 

34 commenti:

  1. Mi piace...ha un'aspetto morbido ed invitante...anche da queste parti continua a piovigginare e l'atmosfera è un pò deprimente, ma questo è un raggio di sole, Grazie!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era così giallo che non riuscivo a fotografarlo, le foto venivano tutte flashate, ahahaha.
      Buon weekend Pincola

      Elimina
  2. Che meraviglia Lisa! Il tuo pan brioche è come un sole in queste giornate di pioggia! Sai che è da un sacco che voglio farlo, con la zucca... presto mi cimento. Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E lo farai buonissimo visto che tu usi la pasta madre seria !!!!!!!
      Bacioni Erika

      Elimina
  3. ma quanto e' meraviglioso!!!!il colore della zucca lo rende piu' appetitoso!!!!!Complimenti!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  4. L'aspetto è di un pandolce molto soffice, ma ciò che mi attrai di più è quel colore giallo sole. Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono felicissima
      Un abbraccio anche a te

      Elimina
  5. Che meraviglia cara un confort food delizioso sia nel colore che nel gusto.Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci credi che me lo mangio anche a colazione ?!!!!!!!!
      bacioni Vero cara

      Elimina
  6. Veramente bellissimo, mi fa venire una voglia...
    bravissima Lisa! ciao, buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao cecilia, grazie mille
      baci e buon fine settimana

      Elimina
  7. Non c'è niente di meglio x l'umore...fantastico sia nel colore che nella consistenza, complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai vistoConsu alla fine ce l'ho fatta anch'io, ahahaha.
      bacioni cara

      Elimina
  8. Lisa, ma questo pan brioche è uno schianto! Il colore, la consistenza, il profumo... un capolavoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vane ti sei studiata per bene le foto, vedo. Grazie tu sei un tesoro.
      un maga abbraccio

      Elimina
  9. Assolutamente straordinario, Lisa. Un vero capolavoro. Che colore, che sofficità!
    Un caro abbraccio e buon week-end!
    MG

    RispondiElimina
  10. Ma che spettacolo!!!! Profumata con lo scalogno e il rosmarino... ma io te la scippo subito subito!!! Ti bascio forte forte!!

    RispondiElimina
  11. tesoro è stupendo ...oro puro ! Un colore ed una sofficita ..ed immagino il sapore! Questo lo inforno domani tanto gli ingredienti li ho tutti!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mio è finito purtroppo !!!!!!
      Tanti baci Alice cara

      Elimina
  12. Oggi qui diluvia. Tu mi porti il sole Lisa! Grazie!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche qui, c'è un tempo impressionante !!!!!!
      Baci Elena

      Elimina
  13. sarà una coincidenza ma anche qui pioveva e ora qualche debole raggio di sole è venuto fuori!
    non ti dico la fame... sono a dieta da oggi e quindi... uff magari potessi mangiare questo panino oggi..gnammyyy
    ti auguro una buona settimana Lisa bella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beata te che vedi qualche raggio, qui non ha mai smesso di piovere a dirotto. Caspita la dieta, che strazio, ma ti capisco . . . Su coraggio resisti.
      Un abbraccio forte simo

      Elimina
  14. pure qui piove e sembra non voler smettere... grazie per la tua ricetta! un giallo così forte che ci fa ricordare il sole :)) buona serata, ciao Andrea

    RispondiElimina
  15. questo panbrioche è un'autentica meraviglia...sono rimasta alcuni minuti in contemplazione, lo giuro! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  16. Che meraviglia questo pan brioche!! Oggi è il secondo che trovo con la zucca, un segno del destino che mi dice che forse dovrei provarlo!! Bellissime foto complimenti! Ciao, silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia, benvenuta. Sono contenta che ti piaccia questo pan brioche, se lo provi fammi sapere come ti è venuto.
      A presto

      Elimina
  17. Lisa...
    stupenda? meravigliosa?
    mi piacerebbe affondarci dentro questa grossa brioche profumata di autunno!
    grazie mille!
    Sandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sandraaaaa grazie ti aspettavo sai !!!!!!!
      bacioni

      Elimina