martedì 24 marzo 2015

Benvenuta Primavera

Rieccomi, dopo una lunghissima settimana di digital detox forzato, causa computer in panne ( e chissà quando lo rivedrò e soprattutto cosa si sarà salvato) .
Ma già che oggi riesco finalmente a metter mano a una tastiera, vi lascio al volo un'idea semplicissima e assolutamente deliziosa . . . Sperando che sia di buon auspicio !


Tagliatelle al pesto di spinacini novelli e burrata





















Ingredienti per 4 persone

320 G TAGLIATELLE 
150 G BURRATA
4 MANCIATE DI SPINACINI NOVELLI ( circa 150 g )
2 RAMETTI DI BASILICO
40 G MANDORLE PELATE
1/2 SPICCHIETTO D'AGLIO NOVELLO
50 G PARMIGIANO
SALE
OLIO EVO

Lavare e asciugare gli spinacini.
Tostare velocemente le mandorle, in un padellino antiaderente. Conservarne alcune, per decorare , e passare le altre  al mixer con l'aglio e il parmigiano . Aggiungere gli spinacini, il basilico e un pizzico di sale e frullare il tutto con un po' d'olio. Unire la burrata, tagliata a tocchetti, e continuare a frullare, versando l'olio a filo, fino ad avere una salsa fluida e omogenea. Aggiustarla di sapore e trasferirla in una terrina.
Lessare le tagliatelle al dente, in abbondante acqua salata, scolarle, tenendo da parte un mestolino d'acqua di cottura per diluire, e condirle con il pesto.
Cospargere con le mandorle rimaste, tritare grossolanamente, e completare con qualche fogliolina di basilico.












23 commenti:

  1. Sono fantastiche!!! Brava!!

    RispondiElimina
  2. Uhhh Lisa che delicatezza sopraffina !!!!

    RispondiElimina
  3. Ma che piatto sfizioso e bello da vedere! Eh... Ogni tanto queste pause forzate non fanno poi tanto male! Che dici? Un abbraccio, carissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti sarebbe così, se solo non avessi l'ansia di aver perso tutto l'archivio.
      un abbraccio anche a te vane

      Elimina
  4. Mi dispiace x il tuo computer :-( spero che te la diagnosi non sia disastrosa...
    Ottimo questo pesto, come ben sai io ne sono dipendente e non potevo lasciarmi la ricetta ^_^
    Bravissima e a presto <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il pesto viene bene con tutto, anch'io lo adoro !!!
      bacioni Consu

      Elimina
  5. spero si risolva tutto al piu' presto!!!!!Piatto stupendo, il pesto di spinacini mi mancava ancora!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. speriamo sabry, ma non sono fiduciosa.
      tanti baci

      Elimina
  6. Quando il pc fa le bizze bisogna barcamenarsi tra tablet e computer in prestito . . . sensazione di precarietà che detesto -.-'
    Bando agli intoppi tecnologici . . . la tua ricetta è strepitosa e super golosa ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, ne sono molto felice cara Mariagrazia

      Elimina
  7. Questo piatto preparerò sicuramente! La tua presentazione è molto elegante! Complimenti Lisa! Un abbraccione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei sempre gentile, grazie Angelica

      Elimina
  8. che spettacolo di piatto, complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che ti piaccia
      a presto Elena

      Elimina
  9. Complimenti Lisa, che delizioso piattino, raffinato e splendidamente presentato!

    RispondiElimina
  10. Ciao Lisa, che bello questo piatto, mi fa davvero pensare alla primavera che sta arrivando! Che guai questi pc e quanto siamo dipendenti da loro! Non posso che immaginare la tua paura nel pensare che potresti aver perso dei dati. Io vado in panico al solo pensiero. Un bacio e in bocca al lupo cara!

    RispondiElimina
  11. Un accostamento perfetto. Verdura e burrata. Brava, Lisa. Un piatto che davvero rimanda alla bella stagione.
    Un abbraccio,
    MG

    RispondiElimina
  12. In bocca al lupo per il tuo PC, difficile ormai farne a meno....ma una pausa ogni tanto non fa male!!!
    Delizioso il tuo pesto, un gustosissimo modo di salutare la primavera e come sempre le tue presentazioni sono eleganti e raffinate!!!
    Baci

    RispondiElimina
  13. Un piatto che teneramente mi riporta nel cuore dei prati, che si riempiono di margherite inneggiando alla vita: che meraviglia, una delicatezza e un gusto proprio notevoli, cara Lisa! Un bacione, complimenti vivissimi! <3

    RispondiElimina