giovedì 9 luglio 2015

D ' estate baciami sole

Giorni d'aria bollente, risvegli accaldati e pensieri distratti.  Giorni di docce gelate, caffè shakerati e cenette senza fuoco. In fondo luglio è anche questo e del meteo " que serà, serà ".
Ma dopo aver attinto , a piene mani, dall'intero repertorio di ricette anti afa, capita che una mattina mi assalga la voglia di qualcosa di nuovo. 
Mi affido all'esplosione pungente delle  spezie, faccio il pieno di salute con albicocche e insalatina e , giacché l'estate ispira leggerezza, opto per una carne bianca magra, digeribile e proteica. Come dire,  benessere e piacere in un sol boccone!
 


Insalatina con straccetti di pollo speziati 

albicocche , sesamo e salsa alla curcuma



 










 

Ingredienti per 4 persone

500 G DI PETTO DI POLLO A FETTINE
1 SPICCHIO D'AGLIO
1 CIUFFO DI SALVIA
1 LIMONE N . T .
FARINA DI RISO
SALE ROSSO DELLE HAWAII
OLIO DI SEMI DI SESAMO

Per la marinata
500 ML LATTE DI COCCO ( in alternativa LATTE VACCINO )
2 CUCCH . INI DI CURCUMA
2 CUCCH . INI DI CUMINO
2 CM . DI RADICE DI ZENZERO
2 CHIODI DI GAROFANO
1 SPICCHIO D'AGLIO
1/2 CIPOLLA DOLCE
NOCE MOSCATA
ERBA CIPOLLINA , MENTA E TIMO
 
 
Per la salsa
150 G YOGURT NATURALE TIPO GRECO
1 CUCCH . INO DI CURCUMA
ACETO DI MELE
SALE ROSA DELL ' HIMALAYA
OLIO EVO
10 ALBICOCCHE
INSALATA RICCIA , GENTILE E VALERIANA
SEMI DI SESAMO
OLIO EVO
 
 
Tagliare le fettine di pollo a striscioline e riunirle in una terrina capiente. Profumarle con la curcuma, il cumino, lo zenzero tritato, la scorzetta di mezzo limone, i chiodi di garofano e una spolverata di noce moscata. Aggiungere gli aromi, l'aglio, spellato e diviso a metà, la cipolla affettata e mescolare bene. Ricoprire il tutto con il latte e lasciare insaporire per almeno 1 h, in luogo fresco.
 
 

 
Trascorso il tempo di marinatura, sgocciolare bene gli straccetti e passarli velocemente nella farina di riso. Scaldare nel wok 3 - 4 cucchiai d'olio, con uno spicchio d'aglio e un ciuffo di salvia, quindi aggiungere il pollo e saltarlo a fuoco vivace, finché non sarà rosolato su tutti i lati. Salarlo, spruzzarlo con il succo di mezzo limone, abbassare la fiamma e continuare la cottura per altri 10', mescolando, finché non sarà tenero e ben dorato . Spegnere e lasciare intiepidire.
Emulsionare 2 - 3 cucchiai d'olio con qualche goccia di aceto, un pizzico di sale e la curcuma. Unire lo yogurt e amalgamare il tutto con cura, con l'aiuto di una frusta. Aggiustare di sapore e trasferire in una salsiera.
Lavare le albicocche, sbucciarle e dividerle a metà, quindi denocciolarle e tagliarle a spicchietti.
Mondare l'insalata e trasferirla in un piatto da portata. Aggiungere le albicocche, gli straccetti e completare con il sesamo. Irrorare con un filo d'olio e servire con la salsa.
 
 
 





Partecipo al contest do Erica del blog La cuocherellona :
Un mondo di benessere



Il mio primo contest




Partecipo al contest di Kucina di Kiara e ER Creazioni



Contest di cucina giugno 2015, luglio 2015

giovedì 2 luglio 2015

Polpette che passione !

Un contest, quello di Valentina, e l'idea curiosa di scorrere a ritroso il blog , recuperare la terza ricetta pubblicata e riproporla, tale e quale oppure rivisitata.
Detto - fatto, mi sono riletta il post, ho comprato tutto il necessario e ho riassaggiato un piatto che non preparavo da un'eternità . Divine polpette !
Forse la calura africana di questi giorni non agevola  granché la cucina , ma le polpette restano la mia piccola e insostituibile mania , calde o fredde che siano.


Polpettine di vitello e mele

con crema di mele , yogurt e curcuma














 

Ingredienti per 4 persone

Per le polpettine : 
500 G MACINATO MAGRO DI VITELLO
2 MELE GIALLE
2 FETTA PANCARRE' (ammollate nel latte)
1 UOVO
60 G PARMIGIANO
2 SPICCHI D ' AGLIO 
VINO BIANCO
1 CIUFFO DI PREZZEMOLO , ERBA CIPOLLINA
SALVIA, ROSMARINO, ALLORO, TIMO
SALE, SALE ALLA VANIGLIA
NOCE MOSCATA,
ZUCCHERO DI CANNA
CURCUMA
OLIO EVO
FARINA DI RISO 


Per la salsa :
170 G YOGURT BIANCO TIPO GRECO
3 MELE GIALLE
3 CIPOLLOTTI
1 LIMONE
2 - 3 CUCCH . INI SENAPE 
2 CUCCH . INI DI ZUCCHERO DI CANNA
1,5 CUCCH . INI DI CURCUMA
ERBA CIPOLLINA , MENTA , PREZZEMOLO E TIMO
SALE, OLIO EVO


Per l'impasto delle polpette: frullare le mele, sbucciate e private del torsolo , con mezzo spicchio d'aglio, il prezzemolo, l'erba cipollina e un cucchiaino di zucchero di canna, poi unire l'uovo e frullare ancora.
Mettere la carne in un'ampia terrina, insaporirla con un po' di sale comune, un pizzico di sale alla vaniglia, abbondante di noce moscata e una punta di coltello di curcuma. Unire il composto di mele e mescolare bene. Aggiungere il pane strizzato e il parmigiano grattugiato, quindi amalgamare il tutto con cura. Lasciare riposare al fresco per circa 30'. 
Nel frattempo, preparare la crema .  
Sbucciare le mele , privarle del torsolo, tagliarle a dadini e spruzzarle con il succo del limone . 
Pulire i cipollotti, tritarli e riunirli,  in un pentolino, con un filo d'olio, un rametto di timo e 2 - 3 foglie di menta . Aggiungere le mele e lasciare insaporire per alcuni minuti, a fuoco dolce, quindi salare e spolverizzare con la curcuma e lo zucchero. Coprire e cuocere per circa 15', finché le mele non saranno morbide, mescolando di tanto in tanto. 
Lasciare intiepidire il composto, quindi frullarlo con lo yogurt, la senape, un ciuffo di prezzemolo tritato  e qualche stelo d'erba cipollina. Aggiustare di sapore e trasferire la salsa in una ciotola.
Formare, con l'impasto di carne, tante polpettine grosse come una noce ( ne verranno circa 50 ) e passarle velocemente nella farina di riso.
Scaldare un filo d'olio, in un ampia padella, con l'aglio, gli aromi e alcune scorzette di limone . Unire le polpette e rosolarle a fuoco vivace, su tutti i lati, per qualche minuto . Salarle, spruzzarle con il vino, lasciarlo evaporare, coprire e cuocere per circa 15'.
Servire le polpettine tiepide con la salsa a parte. Oppure, nella versione finger food, distribuire la crema di mele in singole ciotoline e completare ciascuna con due polpettine, infilzate negli appositi stecchini.



Partecipo al contest di Valentina del blog Una fetta di paradiso : non c'è due senza tre
coadiuvato da Consu del blog i biscotti della zia