mercoledì 14 settembre 2016

Uno di questi giorni, qualunque sia

E' bastato un batter d'ali per ritrovarsi di nuovo qui : a temperare matite, riempire astucci e annusare quell'odore di quaderni nuovi, tanto intenso quanto familiare. A maledire la sveglia ed osservare, con un pizzico di malinconia, l'inesorabile accorciarsi dei giorni.
Ma poi, una mattina, l'orizzonte si tingerà di riflessi dorati e vermigli , e l'aria si riempirà di tutti quei profumi che infondono quiete e voglia di focolare.
Io mi sto preparando e voi ?




Tagliatelle con porcini, uva e pinoli



















Ingredienti per 4 persone


300 G TAGLIATELLE ALL ' UOVO
700 G FUNGHI PORCINI
1 GRAPPOLO D'UVA PIZZUTELLA ( CIRCA 40 ACINI )
40 G PINOLI
PECORINO STAGIONATO
1 SPICCHIO D'AGLIO
5 - 6 RAMETTI DI NEPITELLA
SALE
OLIO EVO

Lavare delicatamente i funghi , asciugarli e affettarli . Saltarli in un'ampia padella con un filo d'olio, un paio di rametti di nepitella e l'aglio, per una decina di minuti, quindi salarli, coprirli e cuocerli  per altri 20' circa, finché non saranno teneri.
Nel frattempo lavare l'uva, tagliare gli acini a metà ed eliminare gli eventuali semini.
Scaldare una padella antiaderente, tostarvi velocemente i pinoli, aggiungere l'uva e continuare la cottura mescolando , per una decina di minuti, finché gli acini non saranno caramellati ( unendo se serve un cucchiaio d'acqua ) . Spegnere e tenere in caldo.
Lessare le tagliatelle, scolarle al dente al dente e versarle nella padella con i funghi. Aggiungere l'uva e i pinoli e amalgamare il tutto.
Trasferire la pasta in una terrina , quindi completare con il pecorino a scagliette e qualche fogliolina di nepitella.




29 commenti:

  1. Amo questi abbinamenti, vorrei tanto tuffare una forchetta dentro e assaporare con gusto !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa molto piacere che ti piaccia l'abbinamento. Un forte abbraccio cara

      Elimina
  2. Un piatto favoloso da fare grazie e buona giornata.

    RispondiElimina
  3. Bentornata Lisa! Il tuo piatto è una tentazione irresistibile a quest'ora!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giulia bella, felice di tentarti. Un super abbraccio

      Elimina
  4. NNO PARLARMENE, E' INIZIATO TUTTO, ANCHE IO SONO RIPARTITA PER L'ASILO NIDO, NON TI DICO LA CONFUSIONE LA MATTINA, LA VOGLIA DI STARE ANCORA UN PO' SOTTO LE COPERTE, VA BE' PERO' PRIMA O POI DOVEVA RITORNARE!!!CHE PIATTO SPLENDIDO, CON INGREDIENTI MOLTO AUTUNNALI CHE IO ADORO IN ASSOLUTO, MOLTO ELEGANTE COME AL SOLITO LA TUA TAVOLA, BRAVISSIMA TESORO!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fortuna che oggi è venerdì, vero Sabry ?!!!!! Grazie dei bellissimi complimenti. un abbraccio e buon fine settimana

      Elimina
  5. Bentornata!!! Che splendido primo piatto…. Una vera delizia!!!
    Buona serata
    Flora

    RispondiElimina
  6. Bentornata, sentivo la mancanza dei tuoi piatti così eleganti e pieni di poesia. Queste tagliatelle sono deliziose, adatte al clima autunnale che sta per arrivare. Buona serata e a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu sei sempre un tesoro. un abbraccio cara

      Elimina
  7. Caspita che bel piattino autunnale!!!!
    E si ricomincia con le giornate corte e i primi freddi,ma per fortuna che a rincuorarci ci sono questi splendidi e profumati piatti.
    Un bacione grande :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai proprio ragione gwen. Tanti baci

      Elimina
  8. Ciao cara , Anche per la mia pestina è ricominciata la scuola e i ritmi sono gli stessi di quelli che hai descritto , un bel piatto gustoso e coccoloso come questo ci vorrebbe proprio. Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si stava meglio in vacanza !!!!! Un abbraccio Vero e grazie

      Elimina
  9. Bentornata Lisa, ci rincontriamo in un piovoso settembre con l'estate che lascia troppo presto spazio all'autunno..meno male che ci sono i suoi sapori a coccolarci e scaldarci il cuore <3
    ps: tu torni ed io parto, ci tenevo a lasciarti un saluto..ci sentiamo dopo le mie ferie <3

    RispondiElimina
  10. Bentornata e che meraviglioso rientro....in una uggiosissima giornata di metà settembre, quando io sognavo ancora un caldo we al mare, tu mi proponi questo intrigante anticipo di autunno che mi fa dimenticare la voglia d'estate...ahhh le tue foto sempre così belle che fanno sognare!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oggi poi i ricordi d'estate sembrano lontani anni luce. Pare già novembre. Un abbraccio laura

      Elimina
  11. Ben ritrovata cara Lisa, con un piatto autunnale strepitoso; adoro la frutta nei salati, bravissima come sempre!

    RispondiElimina
  12. Wooow Lisa che spettacolo questo piatto di tagliatelle! se lo avessi davanti me lo mangerei in un sol boccone!!!!
    Buona serata!
    unospicchiodimelone!

    RispondiElimina
  13. Mi piace molto questa tua versione di tagliatelle ai porcini. Mi intriga l'aggiunta dell'uva e dei pinoli. Sono proprio da provare! Buona giornata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e benvenuta . Mi fa molto piacere che ti piacciano le tagliatelle. A presto

      Elimina
  14. Ecco perché mi piace settembre, per quella voglia di farti ripartire con tanti progetti! E per i suoi profumi e colori.. e questo piatto è la sintesi di un settembre perfetto! Adoro il tuo primo piatto complimenti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvietta cara . Un abbraccio

      Elimina
  15. Ecco perché mi piace settembre, per quella voglia di farti ripartire con tanti progetti! E per i suoi profumi e colori.. e questo piatto è la sintesi di un settembre perfetto! Adoro il tuo primo piatto complimenti!!!

    RispondiElimina