mercoledì 5 aprile 2017

Metti le polpette a cena

Divini bocconcini eclettici , mai noiosi e dall'effetto comfort immediato.
Sono deliziose fritte, al forno, in umido o rosolate e , sull'impasto , la scelta è sconfinata .
Il segreto, a casa mia, è esagerare,  un po' per evitare di dover difendere il piatto da avventori spudorati , un po' perché, in fondo, il giorno dopo sono ancora più buone , ma soprattutto perché non c'è appagamento più semplice .  E oggi qui, se non piovono polpette, poco ci manca.



Polpettine di vitello , bietoline e ricotta

con uvetta e pinoli















Ingredienti per 4 persone


700 G MACINATO MAGRO DI VITELLO
250 G RICOTTA FRESCA
180 G BIETOLINE NOVELLE
80 G UVETTA
80 G PINOLI
4 - 5 CUCCH . DI PARMIGIANO GRATTUGIATO
2 UOVA
2 RAMETTI DI MAGGIORANA E TIMO
1 MAZZETTO DI ERBA CIPOLLINA (oppure 1/2 CIPOLLOTTO  )
1 FOGLIA D'ALLORO
1 SPICCHIO D'AGLIO
1/2 LIME
NOCE MOSCATA
FARINA
VINO BIANCO
SALE , OLIO EVO


Lavare bene le bietoline e asciugarle, quindi eliminare il gambetto e tritarle finemente con la mezzaluna.
Ammollare l'uvetta nell'acqua per circa 30' .
Trasferire il macinato in un'ampia terrina e cospargerlo con una presina di sale. Insaporirlo con il parmigiano, l'erba cipollina tagliata con le forbici ( oppure il cipollotto tritato ), il trito di bietoline, abbondante noce moscata e la scorzetta grattugiata di mezzo lime . Aggiungere le uova, leggermente sbattute, e la ricotta, quindi amalgamare il tutto con cura.
Formare tante palline, grosse come una noce, passarle velocemente nella farina e rosolarle, in un ampio tegame, con un filo d'olio, gli aromi e l'aglio schiacciato, girandole con delicatezza, per evitare di romperle. Quando saranno dorate, sfumarle con un bicchiere di vino e lasciarlo parzialmente evaporare. Sgocciolare l'uvetta e unirla alle polpette con i pinoli, poi coprire e cuocere per altri 15' - 20', mescolando di tanto in tanto.
Adagiare le polpettine su un piatto, irrorarle con il sugo caldo e completare con un po' d'insalatina.


Partecipo al contest di Marika del blog La stufa economica : “ Noci, nocciole & frutta secca ”



27 commenti:

  1. Mia cara qui mi inviti a nozze!!!Io vado matta per le polpette potrei mangiarne fino a scoppiare!!Le tue poi sono irresistibili!!!!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora ci assomigliamo !!!!!!! Tanti baci cara Gwen

      Elimina
  2. Molto invitanti e poi le tue presentazioni sono sempre magnifiche, complimenti :)

    My Tester Mania Blog

    RispondiElimina
  3. LE TUE FOTO MI HANNO FATTO VENIRE UNA VOGLIA MATTA DI PROVARLE, CHISSA' CHE BUONE!!!SEI FANTASTICA MIA CARA!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Sabry, sei gentilissima. Un super abbraccio

      Elimina
  4. Lo so, lo so, sono buonissime le tue polpettine, ma sfido chiunque a rovinare un "quadro" così bello....sei davvero impareggiabile! Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E tu fin troppo gentile, grazie mille <3

      Elimina
  5. ahahah...sei troppo forte :-P a casa mia anche se siamo in 2 non arriverebbero a domani :-P
    Bellissime come sempre anche le foto, complimenti e felice serata <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche qui funziona così . Sei un tesoro, grazie mille e baci

      Elimina
  6. Oh Lisa con me sfondi una porta aperta!!!! Qui le polpette vanno che è un piacere e le tue sono di una bellezza e bontà esagerate!!!! Un abbinamento di sapori meraviglioso e molto molto primaverile! Buona serata cara :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei gentilissima Ely, felice che ti piacciano . Un abbraccio

      Elimina
  7. E' vero con le polpette non si sbaglia mai, le tue poi sono veramente deliziose e sono presentate in modo meraviglioso e come sempre raffinato. Un bacione e buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Fabiola, un super abbraccio

      Elimina
  8. E' tutto vero, più ne fai e più se ne mangiano!!! Sempre buone!!!
    Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero, specie i bambini !!!!!!! un abbraccio mila e grazie

      Elimina
  9. e.... dai... Lisa -- mandala anche al nostro contest dai-dai-dai... è troppo bella! (secondi piatti da Carla) http://www.batuffolando-ricette.com/2017/04/il-contest-di-al-km-0.html

    RispondiElimina
  10. L'ho visto il contest, ma mi sembrava di essere un po' fuori tema . Vado a leggere meglio . bacioni Simo

    RispondiElimina
  11. Ma ben vengano le polpette, che piovano pure!! io le adoro in tutte le salse, al forno, in padella, fritte, insomma...non lo conosco uno a cui non piacciano! bravissima Lisa, un piatto che fa contenti tutti! che belle poi quelle rose bianche, sono così eleganti! un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è proprio vero, difficile sbagliare con le polpette . Grazie Silvia e tanti baci

      Elimina
  12. Ma che meraviglia, hai fatto oltre al gusto che immagino sia favoloso, un bel quadro bello da guardare !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, che gentile <3 Un abbraccio cara e buon fine settimana

      Elimina
  13. Che bella presentazione queste polpette sembra un quadro bucolico, e anche nel contenuto sono ottime ne assaggerei subito un paio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono molto felice, grazie Serena e buon weekend

      Elimina
  14. ... e ti pareva che mi stavi sfuggendo ... buone le polpette io le adoro. Delle polpette simili ma vengono cotte in brodo sono "nazionali" in una cittadine tedesca devo trovare la ricetta. Bacioni e buona fine settimana.. copiate le tue.

    RispondiElimina
  15. S''' adoro polpettare... e se poi sono così ghiotte, faranno la felicità di tutti!!!

    RispondiElimina
  16. Spettacolari! Le proverò sicuramente. Piaceranno un sacco ai miei bimbi e a mio marito.

    RispondiElimina