mercoledì 27 giugno 2018

Un mare di bontà

Estate : tempo di giornate assolate , leggerezza svagata e freschezza semplice e sana .
Allora , oggi , mi calo nel mood , assecondo la voglia di pesce e vi racconto il piatto più profumato , delicato e veloce che ci sia .



Sogliole marinate

con salsa di capperi e mandorle


















Ingredienti per 4 persone

4 sogliole
2 spicchi d'aglio
1 limone bio
aromi freschi : basilico , maggiorana , timo , rosmarino
noce moscata
sale
olio evo

Per la salsa
3 cucch . ini di capperi sotto sale
5 - 6 rametti di prezzemolo
5 - 6 rametti di basilico
1 mazzetto di erba cipollina
1 cucch . ino di miele
2 foglie di menta
1/2 limone bio
40 gr mandorle pelate
sale
olio


Versare in un grande piatto 6 - 7 cucchiai d'olio, aggiungere gli aromi , gli spicchi d'aglio , spellati e affettati , e le fettine del limone , coprire e lasciare insaporire .
Eliminare dalle sogliole la testa , le interiora e la pelle scura superiore ( oppure chiederlo al pescivendolo ) . Sciacquarle , asciugarle bene , cospargerle con un pizzico di noce moscata  e salarle.
Scaldare una padella , leggermente unta d'olio, disporvi le sogliole dal lato della pelle bianca e cuocerle , a fiamma vivace , per circa 3' - 4', quindi girarle con delicatezza e continuare la cottura per altri 2' circa. 
Spegnere il fuoco , trasferire il pesce , ancora caldo , nel piatto con l'intingolo preparato e condirlo con cura. Sigillare bene  e fare marinare le sogliole per almeno mezz'ora.
Nel frattempo, lavare e tritare gli aromi per la salsa e dissalare con cura i capperi.
Riunire le mandorle nel boccale del frullatore e ridurle in polvere. Unire gli aromi , qualche scorzetta di limone , il miele e i capperi, quindi frullare il tutto, versando l'olio a filo , fino ad avere una salsa densa e liscia . Aggiustala di sapore e trasferirla in una salsiera .
Sfilettare le sogliole , irrorarle con l'olio della marinata e servirle con la salsa .





venerdì 15 giugno 2018

Vizi d'estate

Fa subito mare , sole e vacanze , accontenta quasi tutti e , piacere non da poco , si può preparare in anticipo, scongiurando il pericolo di sciogliersi in cucina nelle ore più torride. Per non dire che le variazioni sul tema sono infiniti e possono regalare combinazioni insolite e sapori immensamente allettanti . 
Insomma , per inaugurare la stagione dei chicchi fragranti , profumati , colorati e sani , oggi vi offro una delle mie insalate di riso preferite. Un po' perché , cuocendo , sprigiona tutto l'aroma delle erbette fini e delle spezie e un po' perché il salmone ci sta d'incanto .




Riso basmati speziato

con salmone affumicato , piselli , primo sale e datterini



















Ingredienti per 4 persone

Per il riso aromatico
280  G RISO BASMATI
2 CHIODI DI GAROFANO
3 RAMETTI TIMO
1 CIPOLLOTTO
1 - 2 FOGLIE ALLORO
1/2 CUCCH . INO DI CURCUMA
SALE GROSSO

20 POMODORINI DATTERINI
300 GR PISELLI SGRANATI
200 GR PRIMO SALE
180 GR SALMONE SELVAGGIO AFFUMICATO
2 SPICCHI D'AGLIO
1 CIPOLLOTTO
1 LIME
BASILICO , ERBA CIPOLLINA , MAGGIORANA E MENTUCCIA
ZUCCHERO DI CANNA
SALE ROSA DELL'HIMALAYA
OLIO EVO

Sciacquare i piselli e farli insaporire in un tegame con un filo d'olio, il cipollotto tritato, l'aglio schiacciato e un cucchiaino di zucchero. Allungarli con un mestolino d'acqua , coprirli e cuocerli per circa 15' - 20', mescolando ogni tanto  . Salarli e continuare la cottura finché non saranno teneri, ma ancora al dente, quindi spegnerli e lasciarli intiepidire.
Lavare e asciugare gli aromi. 
Versare 5 cucchiai d'olio in una terrina, profumarlo con l'aglio a fettine, un ciuffo di basilico, la mentuccia e qualche scorzetta di lime, coprire e lasciare insaporire per 1h.
Sciacquare il riso , per eliminare l'amido in eccesso .
Portare a ebollizione abbondante acqua , aromatizzata con il cipollotto , l'alloro , il timo , i chiodi di garofano e la curcuma . Salare , versare il riso a pioggia e lessarlo al dente per circa 8' ( o comunque calcolando un paio di minuti in meno di quanto indicato nella confezione ) . Scolarlo , eliminare gli aromi e il cipollotto e allargarlo su un vassoio per intiepidirlo più velocemente , poi trasferirlo nella terrina con l'intingolo preparato, mescolare e lasciare raffreddare.
Nel frattempo , dividere in quattro i pomodorini , cospargerli di sale e zucchero e allinearli su un foglio di carta assorbente affinché perdano un po' della loro acqua .
Tagliare a dadini il formaggio e a listarelle il salmone . 
Eliminare l'aglio dal riso e condirlo con i piselli e gli altri ingredienti preparati. Aggiungere l'erba cipollina, tagliuzzata con le forbici, e qualche fogliolina di basilico , maggiorana e mentuccia. Amalgamare il tutto con cura, aggiustare di sapore e irrorare con un filo d'olio.
Lasciare riposare per almeno 30' prima di servire.