mercoledì 27 giugno 2018

Un mare di bontà

Estate : tempo di giornate assolate , leggerezza svagata e freschezza semplice e sana .
Allora , oggi , mi calo nel mood , assecondo la voglia di pesce e vi racconto il piatto più profumato , delicato e veloce che ci sia .



Sogliole marinate

con salsa di capperi e mandorle


















Ingredienti per 4 persone

4 sogliole
2 spicchi d'aglio
1 limone bio
aromi freschi : basilico , maggiorana , timo , rosmarino
noce moscata
sale
olio evo

Per la salsa
3 cucch . ini di capperi sotto sale
5 - 6 rametti di prezzemolo
5 - 6 rametti di basilico
1 mazzetto di erba cipollina
1 cucch . ino di miele
2 foglie di menta
1/2 limone bio
40 gr mandorle pelate
sale
olio


Versare in un grande piatto 6 - 7 cucchiai d'olio, aggiungere gli aromi , gli spicchi d'aglio , spellati e affettati , e le fettine del limone , coprire e lasciare insaporire .
Eliminare dalle sogliole la testa , le interiora e la pelle scura superiore ( oppure chiederlo al pescivendolo ) . Sciacquarle , asciugarle bene , cospargerle con un pizzico di noce moscata  e salarle.
Scaldare una padella , leggermente unta d'olio, disporvi le sogliole dal lato della pelle bianca e cuocerle , a fiamma vivace , per circa 3' - 4', quindi girarle con delicatezza e continuare la cottura per altri 2' circa. 
Spegnere il fuoco , trasferire il pesce , ancora caldo , nel piatto con l'intingolo preparato e condirlo con cura. Sigillare bene  e fare marinare le sogliole per almeno mezz'ora.
Nel frattempo, lavare e tritare gli aromi per la salsa e dissalare con cura i capperi.
Riunire le mandorle nel boccale del frullatore e ridurle in polvere. Unire gli aromi , qualche scorzetta di limone , il miele e i capperi, quindi frullare il tutto, versando l'olio a filo , fino ad avere una salsa densa e liscia . Aggiustala di sapore e trasferirla in una salsiera .
Sfilettare le sogliole , irrorarle con l'olio della marinata e servirle con la salsa .





15 commenti:

  1. Come sempre da te ricette raffinate e splendide a vedersi!!!
    Questa è una sogliola dall'aspetto davvero invitante!!!
    Flora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille flora e un abbraccio

      Elimina
  2. Riesci a presentare come un meraviglioso quadro anche una semplice sogliola!!!! Meravigliosa tu!!
    E meravigliosa questa ricetta!!!
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei gentilissima Sabry, grazie <3

      Elimina
  3. Davvero un piatto speciale, profumato e leggero: certamente ottimo, le tue ricette sono di sicura riuscita. Inutile dire che la presentazione è splendida, complimenti cara Lisa, un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un piatto semplicissimo e sono felice che ti piaccia. Tanti baci Cri cara

      Elimina
  4. Amo le tue ricette sincere e senza fronzoli ma ricche di sapore e classe! Un grande abbraccio cara Lisa 😘

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarà che adoro le sogliole soprattutto senza fronzoli !!!!! Un super abbraccio Simo e grazie <3

      Elimina
  5. Ma che bontà!!!Bellissimo anche il piatto di portata!!
    Un bacione!

    RispondiElimina
  6. Le tue proposte di pesce sono sempre molto accattivanti e sai come conquistare il mio palato!
    Grazie x il dolcissimo pensiero che hai lasciato a me e al piccolo Vasco. Il tempo a disposizione è davvero poco ma ci tenevo a salutarti ed augurarti un felice we <3

    RispondiElimina
  7. La delicatezza nel piatto... sei sempre bravissima!

    RispondiElimina
  8. Sono venuta qualche giorno fa, ho guardato, letto, riguardato. Ho sfilettato la sogliola con gli occhi un paio di volte. Che dire... brava, bella foto, ottima ricetta? Tutte parole scontate. Fai coi piatti quello che non riesco a fare con le parole, ecco!
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  9. Adoro la forma di quel piatto! Deliziosa la sogliola preparata con questo gustosissimo intingolo!
    baci
    Alice

    RispondiElimina