lunedì 25 febbraio 2013

Asian style

Una ricetta di qualche anno fa, recuperata, riaggiustata e scomposta per conquistare anche i miei piccoli riottosi palati. Sto parlando del riso saltato con verdurine speziate e germogli.
La prima volta, l'avevo assaggiato a casa dei miei zii : una combinazione di sapori e colori così insolita, intensa e seducente da riuscire a conquistarmi al primo boccone, tanto che,  in breve tempo, l'avevo eletto piatto - simbolo dei miei primi esperimenti etnici .
Purtroppo, dopo averlo fatto e rifatto un'infinità di volte, si era decisamente smarrito, con l'arrivo dei bambini.
Rieccolo oggi nella versione che ha finalmente rasserenato tutti gli animi . . .


 

Crostacei scottati con julienne di verdure speziate

e riso pilaf













 
 
 
Ingredienti per 4 persone 
 
Per gli Scampi :
4 SCAMPONI
1/2 ARANCIA
1 LIME
1 SPICCHIO DI AGLIO
ERBA CIPOLLINA , MENTA , SANTOREGGIA
SALSA DI SOIA
SALE
OLIO EVO
 
Per i gamberi :
400 G CODE DI GAMBERO
1 SPICCHIO DI AGLIO
VINO BIANCO
SALE
OLIO EVO

Per le verdure :
1 CESPO DI CICORIA
1/2 CAVOLO CAPPUCCIO ( piccolo )
2 ZUCCHINE
2 CAROTE
2 PORRI
1 PEPERONE CORNETTO VERDE
1 PEPERONE CORNETTO ROSSO
1 SPICCHIO DI AGLIO
1 PEPERONCINO
2 BACCHE DI CARDAMOMO
ZENZERO FRESCO ( 2 cm )
CURCUMA
ERBA LUIGIA , MENTA
SALSA DI SOIA
ACETO DI MELE ( oppure balsamico )
SALE
OLIO EVO

Riso pilaf :
160 G RISO BASMATI
MEZZA CIPOLLA DOLCE
320 / 350 ML BRODO VEGETALE
VINO BIANCO
SALE, OLIO EVO
 
Verdure speziate :
Lavare tutte le verdure e pulirle : tagliare le estremità delle zucchine, dividerle a metà ed eliminare la parte bianca ;  tagliare le estremità anche dalle carote e raschiarle con l'apporito utensile; eliminare il picciolo e i semini interni dai peperoni e le foglie esterne, amare, dalla cicoria ; tagliare le estremità dai porri, conservando solo la parte bianca.
 Affettare tutte le verdure a julienne sottile. Scaldare un filo d'olio nel wok con l'aglio schiacciato, lo zenzero, pelato e tritato, il peperoncino, qualche fogliolina di menta e di erba luigia e le bacche, unire le verdure e saltarle a fuoco medio. Aggiungere mezzo cucchiaino di curcuma e spruzzare con un po' di aceto e un buon giro di salsa di soia, aggiustare di sale e continuare la cottura finché le verdure non saranno tenere, ma ancora leggermente croccanti. Spegnere e tenere da parte.
Crostacei :
Incidere gli scamponi sul dorso, con le forbici, ed eliminare il budellino. Allinearli in una pirofila, salarli e condirli con un'emulsione ottenuta mescolando il succo d'arancia e la salsa di soia, e versando l'olio a filo. Profumare con l'aglio, qualche fettina di lime, le foglioline di santoreggia, menta e l'erba cipollina tagliuzzata, coprire e far marinare per 1 h, in luogo fresco.
Saltarli velocemente in padella con un filo d'olio e l'aglio, salarli, sfumare con il vino, lasciarlo evaporare e spegnere.
Sgusciare i gamberi, privarli del filo intestinale che si trova nel dorso, lavarli e saltare anch'essi per pochi minuti con un filo d'olio, l'aglio e una spruzzata di vino bianco. Salarli, mescolarli e spegnerli.
Riso pilaf :
rosolare leggermente la cipolla tritata con un filo d'olio, versare il riso e tostarlo un paio di minuti, aggiungere un pizzico di sale e sfumare col vino, lasciare evaporare, quindi unire tutto il brodo ( la quantità di brodo deve essere pari al doppio del volume del riso), portare a ebollizione e coprire. Cuocere, senza mai aprire il coperchio, a fuoco dolce per 10' - 12' ( controllare comunque il tempo di cottura impresso sulla confezione), fino a quando cioè il riso avrà assorbito tutto il brodo.
Spegnere e trasferire il riso in 4 stampini ( vanno bene anche quelli di alluminio da muffin). Pressare bene e lasciar intiepidire.
Sformare il riso nei singoli piatti, sistemare intorno la julienne di verdure e completare con i crostacei.




Ne approfitto per ringraziare Chiara del blog Scola la pasta, per questo graditissimo premio.


 
 
 E visto che questo premio l'avevo già ricevuto e donato, oggi lo voglio dedicare a tutte voi. E naturalmente rispondo alle domande di Chiara :
1)Come nasce la tua passione?
E' nata guardando la mia mamma.
2) Perchè hai creato un blog?
Un po' per gioco, un po' per mettermi alla prova
3) Miglior pregio
Sincerità
4) Peggior Difetto
Non ho una grande scorta di pazienza !
5) Gusto preferito di Pizza
Bufala e pomodorini !
6) Vacanza ideale
Una casetta sulla spiaggia, una vita a piedi nudi tra bagni, sole e cenette in riva al mare.
7) Piatto preferito non italiano
Sushi ...... Adoro il pesce crudo !
8) Sei su un isola deserta senza niente e nessuno...qual'è la cosa che più di tutte desidereresti avere con te?
Mah , forse il fuoco ?
9) Qual' è la tua sveglia la mattina?
Varia tra le 6.30 e le 7.00.
10) Una frase celebre che ti ispira ogni giorno
Tomorrow is another day


E ringrazio anche Chiara di Cooking Therapy e Barbara del blog Il mondo di Rina




 
Il premio prevede di raccontare 7 cose di sè !
1) Sono lunatica
2) Mi piace svegliarmi la mattina presto, accendere la radio e fare colazione in perfetta solitudine . A dirla tutta, prima di aver bevuto un buon caffe, sono assolutamente intrattabile !
3) Odio con tutte le mie forze stirare !
4) Sono tragicamente pigra
5) Mi piace la casa piena di piante e fiori
6) Adoro il mio " orticello " aromatico, e sono sempre alla ricerca di nuovi profumi da sperimentare
7 ) Non so resistere al pane, quello buono, caldo, fatto in casa !

 
Detto questo, il premio andrebbe assegnato a 15 Blog che abbiano meno di 200 followers, ma visto che per me la scelta si fa sempre più difficile, per ora preferisco dedicarlo a tutte !

10 commenti:

  1. Ciao Lisa :) Complimenti per il premio ricevuto, meritatissimo, e per questo piatto fantastico... adoro i gamberi... mi è venuta l'acquolina! Un abbinamento di sapori unico! :) Segno la ricetta ;) Un abbraccio e buon inizio settimana :) P.s.: siamo molto simili, sai? Mi sono riconosciuta soprattutto nei punti 1,2,4,7 (anche se non ho ancora fatto il pane in casa... ma mangiato, si!!! :D) Bacione :*

    RispondiElimina
  2. Le amo le tua ricette! Sono sempre così saporite ma chiccosissime!!!!

    RispondiElimina
  3. Sono arrivata in ritardo, ma ormai ti ho inserita nel mio elenco per il premio "Versatile Blog". Porta pazienza ma io l'ho ricevuto a mia volta ed ho deciso di "giocare", così magari riesco a conoscere un po' di gente, visto che per mancanza di tempo trascuro sempre questo aspetto importantissimo e piacevole.
    La tua ricetta è un vero capolavoro!
    http://blog.giallozafferano.it/ricettecampagna/contest/premi-ricevuti/

    RispondiElimina
  4. :) Che ricetta bellissima...e buonissima!!!! Mi hai fatto venire l'acquolina in bocca!!

    RispondiElimina
  5. Che bel piatto, complimenti!!! Nuova iscritta :)

    RispondiElimina
  6. e qui ti sei superata!che stile cavolo il tuo piatto!..bacione da una lunatica pigra che odia stirare...qualità che non vogliamo perdere no Lisa?;)

    RispondiElimina
  7. Gustosissima questa ricetta!Complimenti!

    RispondiElimina
  8. Ciao Lisa, sono arrivata qui grazie alla ricetta con cui hai partecipato al Colors & Food, ricetta bellissima e come tutte le altre del tuo blog. Mi piace come curi la presentazione del piatto, sembra tutto ancora più buono!
    Complimenti!
    Mi unisco volentieri al tuo blog :)
    Valentina

    RispondiElimina