mercoledì 14 marzo 2012

Casa dolce casa

Ed eccomi di ritorno dalla montagna. Meta, come ogni anno, San Martino, una graziosa località del Trentino. 
Neve, a dire il vero, ce n'era gran poca, in compenso mi sono goduta il sole e una pace rigenerante ! E poi, orgoglio di mamma, Tommaso, è arrivato secondo alla gara di sci!
E proprio i miei bambini, il più piccolo si chiama Alvise,  dopo giorni e giorni all'insegna della cucina tirolese, cosa mi hanno chiesto per cena ? Le POLPETTE . . . E allora che polpette siano, ma . . . un po' particolari.
 
 
 

POLPETTINE DI VITELLO

CON SALSA DI MELE E RISO PILAF

 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
INGREDIENTI PER 4 PERSONE :
 
Per le polpettine : 
500 G MACINATO MAGRO DI VITELLO
2 MELE VERDI ( O GIALLE)
1 FETTA PANCARRE' (ammollata nel latte)
1 UOVO
100 G RICOTTA 
60 G PARMIGIANO
20 G PINOLI
2 SPICCHI DI AGLIO 
1 CIUFFO DI PREZZEMOLO
1 CIUFFO VERDE DI CIPOLLOTTO ( la parte finale del cipollotto, ma va bene anche un mazzetto di erba cipollina)
SALVIA, ROSMARINO, ALLORO, TIMO
SALE, NOCE MOSCATA,
SALE ALLA VANIGLIA
ZUCCHERO
CURCUMA
OLIO EVO
1 BICCHIERE DI VINO BIANCO

Per la salsa :
3 MELE GIALLE E VERDI
3 SCALOGNI
1 LIMONE
2 CUCCH . INI SENAPE 
2 CUCCH. LATTE O PANNA ( facoltativo)
1/2 BICCHIERE DI VINO BIANCO
1 CUCCH . INO DI ZUCCHERO
1/2 CUCCH . INO CURCUMA
1/2 CUCCH . INO CURRY
TIMO, ALLORO
PREZZEMOLO
SALE, OLIO EVO

Per il riso pilaf :
160 G RISO BASMATI
3 SCALOGNI ( O MEZZA CIPOLLA DOLCE)
320/350 ML BRODO VEGETALE
VINO BIANCO
SALE, OLIO EVO

1 MELA VERDE PER DECORARE 

Per prima cosa preparare le polpettine: frullare le mele, sbucciate e private del torsolo, con i pinoli, il prezzemolo, 1 cucchiaino di zucchero e il verde di cipollotto, unire l'uovo e frullare ancora.
Mettere la carne in un'ampia terrina, insaporirla con un po' di sale e un pizzico di sale alla vaniglia, una grattata di noce moscata e una punta di coltello di curcuma. Unire il composto di mele e amalgamare con cura. Aggiungere il pane, strizzato, la ricotta e il parmigiano, quindi mescolare bene. Lasciare riposare in luogo fresco per circa 1 ora. 
Nel frattempo, sbucciare, privare del torsolo e tagliare a dadini le mele per la salsa. Rosolare gli scalogni tritati  in un pentolino con un filo d'olio, alloro e timo, e unire le mele. Lasciare insaporire qualche istante, quindi salare e spolverizzare con le spezie e lo zucchero, sfumare con il vino e il succo di mezzo limone e cuocere a fuoco basso, col coperchio per circa 20', mescolando ogni tanto, aggiungendo eventualmente il latte o la panna, se si vuole un gusto piu' delicato. Fare intiepidire il composto e frullarlo con un un ciuffo di prezzemolo tritato.
Formare con l'impasto di carne tante polpettine grosse come una noce (se dovessero risultare troppo morbide, passarle velocemente in un po' di farina). Rosolare le polpettine con un po' d'olio insaporito con l'aglio + salvia, rosmarino, alloro e timo. Salare e sfumare col vino, lasciare evaporare, coprire e cuocere 30' mescolando ogni tanto. Alla fine il sughetto dovrà essere abbondante, perchè servirà anche per il riso, se quindi, durante la cottura, dovesse asciugarsi troppo, allungarlo con un po' di brodo vegetale.
Per il riso: rosolare leggermente gli scalogni tritati con un filo d'olio, versare il riso e tostarlo un paio di minuti, aggiungere un pizzico di sale e sfumare col vino, lasciare evaporare, quindi unire tutto il brodo ( la quantità di brodo deve essere pari al doppio del volume del riso), portare a ebollizione e coprire. Cuocere, senza mai aprire il coperchio, a fuoco dolce per 10' - 12' ( controllare comunque il tempo di cottura impresso sulla confezione), fino a quando cioè il riso avrà assorbito tutto il brodo. Spegnere, sgranare il riso con una forchetta e trasferirlo in 4 stampini ( vanno bene anche quelli di alluminio da muffin) o in un unico stampo. Pressare bene e tenere in caldo.
Assemblare i piatti: sformare il riso nei singoli piatti e irrorarlo con un po' di sugo della carne, aggiungere 5 - 6 polpettine, un cucchiaino di salsa di mele e decorare, a piacere, con una mela verde, non sbucciata, affettata sottilmente.  Se si preferisce un unico piatto da portata, sformare il riso al centro, sistemare intorno le polpettine, decorare ai lati con le fettine di mela e servire la salsa a parte.



Nessun commento:

Posta un commento