lunedì 25 marzo 2013

Una viola non fa Primavera

Una domenica mattina a casa, dopo una settimana in montagna all'insegna del gelo e dell'incessante neve . . . Home sweet home !
Ma ora la domanda sorge spontanea : dov'è la Primavera ? Diluvia e tutto sembra triste e spento come in una delle tante grigie e fredde giornate di novembre !
Mettiamola così, a volte la pioggia non è poi tanto male, la scusa perfetta per " raggomitolarsi " pigramente in casa, creando un po' d' atmosfera e magari rubando una ricetta al sole.
In fondo ieri era oggi, oggi è già domani , e poi . . . Sarà  subito Pasqua !
Buon lunedì







Mini flan ai peperoni

con salsa ai pinoli e julienne di verdure glassate


 




Piatto foglia : negozio Follie - Via Portici Lunghi, 67 ( Bassano del Grappa)






 

 



 

 

Ingredienti per 5 stampini

 
Per i mini flan :
2 - 3 PEPERONI GIALLI
1 CIPOLLA DOLCE
Besciamella : 250 ML LATTE INTERO
                    25 G BURRO
                    30 FARINA
                    SALE , NOCE MOSCATA
2 UOVA
40 / 50 G PARMIGIANO REGGIANO
1 CUCCH . DI ZUCCHERO DI CANNA
CURCUMA
ACETO DI MELE
SALE
OLIO EVO

Per le verdure glassate :
1/2 PEPERONE GIALLO ( pulito )
1/2 SEDANO RAPA ( pelato )
1 CIPOLLOTTO
ZUCCHERO
PINOLI

Per la salsa :
150 G ROBIOLA FRESCA
80 G YOGURT NATURALE
12 - 15 G PINOLI
1 CUCCH . DI PARMIGIANO GRATTUGIATO
SALE ( un pizzico )

Per i frollini :
100 G FARINA
50 G BURRO
1 TUORLO
 30 G PARMIGIANO
CURCUMA
3 CUCCH . DI LATTE
1 CUCCH . INO DI ZUCCHERO
SALE

Sistemare i peperoni in una teglia, foderata di carta forno e infornarli a 180° per circa 1 ora, finchè la pelle non sarà ben abbrustolita. Toglierli dal forno, chiuderli in un sacchetto di carta, tipo quelli per il pane, e lasciarli raffreddare. A questo punto eliminare la pelle e i semi interni dai peperoni e tagliarli a listarelle.
Tritare la cipolla e rosolarla, in un'ampia padella, per qualche minuto con un filo d'olio, aggiungere i peperoni e lasciarli insaporire, quindi salare e cospargere con lo zucchero e una punta di curcuma. Sfumare con un cucchiaino di aceto, coprire e cuocere finché non saranno teneri.
Preparare la besciamella : fondere il burro a fuoco basso, in un pentolino, meglio se antiaderente, spegnere e unire la farina setacciata, mescolando con la frusta. Rimettere sul fuoco e diluire il roux , poco per volta, con il latte caldo. Salare e cuocere, mescolando, fino al primo bollore, insaporire con noce moscata e spegnere quando la besciamella è ben addensata. Frullarla con i peperoni, aggiungere le uova e il parmigiano e frullare ancora. Aggiustare di sapore e riempire col composto, intiepidito, 5 stampini in silicone, leggermente imburrati e infarinati. Cuocere in forno a 170° per 30'.




 
Preparare la frolla salata : disporre la farina a fontana, con un pizzico di sale e lo zucchero, aggiungere il burro, ridotto a piccoli cubetti ( oppure fuso a bagnomaria ), il parmigiano grattugiato, il tuorlo, una punta di curcuma e un pizzico di noce moscata. Impastare velocemente tutti gli ingredienti, unendo il latte per ammorbidire il composto, formare una palla e passarla in frigo, coperta di pellicola, per almeno 30'.
Stendere l'impasto con il matterello e con l'aiuto di una formina, ritagliare tanti biscottini ( ne verranno circa 40 ) e allinearli su una teglia, foderata di carta forno. Infornare per 15' - 20' a 170 °, finché non saranno ben dorati, quindi lasciarli intiepidire.
Per la julienne di verdure : eliminare dal cipollotto le barbette, lo strato esterno e la parte verde finale, quindi lavarlo bene. Tagliare tutte le verdure a filetti sottili.
Portare a ebollizione 400 ml di acqua, aggiungere 4- 5 cucchiai rasi di zucchero e lasciare leggermente addensare. Tuffare le verdure nello sciroppo e lasciarle immerse, a fuoco moderato, per una decina di minuti, finchè non saranno belle lucide ( devono restare croccanti ). Sgocciolarle bene e farle intiepidire.
Per la salsa : tostare i pinoli, quindi frullarli molto finemente, unire gli altri ingredienti e frullare ancora, fino ad avere una cremina densa e vellutata.
Sformare i flan nei singoli piatti, disporre accanto le verdurine, guarnite con qualche pinolo, e completare con un po' di salsa e i biscottini.
 
 
Partecipo al contest di Cinzia e Vale di Colors and food : Marzo in bianco e giallo !
 




Partecipo al contest di Donatella di Fiordirosmarino : Color food






e partecipo alla raccolta di La cucina di Paola Brunetti : ricette a forma di uovo

 

7 commenti:

  1. Carinissimi questi mini flan . La forma e' proprio Pasquale !! Le foto sono stupende come sempre . Consolati anche qui nel profondo nordest piove e si gela !! Meglio non pensarci ! Auguroni di buona Pasqua !!

    RispondiElimina
  2. che bellezza!!! sembra un dolce! E invece...una sorpresa dopo l'atra anche nel gusto! complimenti!

    RispondiElimina
  3. pazzesco questo piatto!delicato e splendido.ma che te lo dico a fà?sei sempre bravissima!un bacione grande

    RispondiElimina
  4. Ma che brava!!!
    Complimenti un'idea carina ed originale!!! Brava!

    Alessandro
    fancyfactorylab.blogspot.it

    RispondiElimina
  5. mmmmh che bellissima visione, così piena di primavera e di freschezza.. tra i colori ed i sapori, devo dire che è quasi un'apoteosi dell'equinozio! E speriamo che sia propiziatorio, perché qui, stamattina nevischiava con meno di 1° eh!

    PS: vedo che sei di Bassàn! Anche mia cognata, ma ormai è sposata qui a BG da quasi vent'anni, ma il suo accento è ancora fortissimo e per noi così familiare :))

    RispondiElimina
  6. Che meraviglia Lisa! Mi stupisci sempre

    RispondiElimina
  7. complimenti per la ricetta e per la presentazione.
    Grazie per aver partecipato al mio contest!

    RispondiElimina