Arrosto di vitello di fine estate

E' stata una ripartenza un po' svogliata, in bilico tra la nostalgia vacanziera e la quiete silenziosa e mite che infonde Settembre. 
Ma oggi mi piace l'idea di potermi abbandonare a un piatto che profuma ancora d'estate



Arrosto di vitello con insalatina di pomodorini e pesche e salsa ai capperi












Ingredienti per 4 - 6 persone

800 GR FESA DI VITELLO
3 CHIODI DI GAROFANO
1 SPICCHIO D'AGLIO
1 RAMETTO SALVIA , ROSMARINO E TIMO
1 FOGLIA ALLORO
VINO BIANCO
SALE , OLIO EVO

Per l'insalatina
600 GR DATTERINI ROSSI , ARANCIONI E VERDI
PESCHE NOCI
2 CUCCH . PINOLI
2 CUCCH. CAPPERI 
1 SPICCHIO D'AGLIO
1/2 LIMONE
VALERIANA
BASILICO , ERBA CIPOLLINA E ORIGANO  
SALE , OLIO EVO

Per la salsa 
50 GR FOGLIE DI PREZZEMOLO
2 -3  CUCCH . INI DI CAPPERI DISSALATI
2 - 3 FETTINE DI CIPOLLOTTO ROSSO
2 FETTE PANCARRÉ
1 CUCCH . INO MIELE DI ACACIA
1/2 SPICCHIO D'AGLIO 
ACETO DI MELE
SALE
OLIO EVO


Legare la carne con lo spago da cucina e adagiarla in una casseruola con l'aglio diviso a metà, gli aromi e chiodi di garofano. Condirla con un buon giro d'olio, cospargerla con un pizzico di noce moscata e rosolarla su ogni lato a fuoco medio, quindi salarla e sfumarla con il vino. 
Abbassare la fiamma, allungare con un mestolino d'acqua calda ( oppure brodo ) coprire la casseruola e cuocere la carne per 1h e 30', girandola di tanto in tanto in tanto e unendo altro vino , se dovesse asciugarsi troppo. 
A cottura ultimata, sistemare la carne su un tagliere e lasciarla raffreddare.
Nel frattempo, lavare i datterini, asciugarli , dividerli in 4 e riunirli in una terrina con i capperi , i pinoli, uno spicchio d'aglio , 5 -6 steli di erba cipollina tagliuzzati e qualche fogliolina di basilico , origano e timo . Lavare anche le pesche , affettarle sottili , bagnarle con il succo di mezzo limone e unirle agli altri ingredienti , mescolando con cura. Salare , irrorare con un filo d'olio e lasciare insaporire .
Per la salsa : bagnare il pane con l'aceto e lasciarlo ammorbidire . Lavare il prezzemolo , tritarlo con l'aglio sbucciato e il cipollotto e riunirlo nel bicchiere del frullatore con i capperi, il miele e il pane ben strizzato. Salare leggermente e frullare il tutto , versando l'olio a filo , fino ad avere una salsa liscia e omogenea .
Filtrare fondo di cottura dell'arrosto e restringerlo leggermente.
Affettare la carne , allinearla su un piatto e aggiungere l'insalatina preparata e la valeriana.
Completare con il fondo di cottura e servire con la salsa


Commenti

  1. Che bello leggerti Lisa...sono passata di tanto in tanto a vedere se c'erano novità: così come si passa a vedere se un'amica è in casa...meno male sei tornata, ti abbraccio forte e ti faccio tanti complimenti per questo piatto splendido.

    RispondiElimina
  2. che spettacolo questo piatto, complimenti!!

    RispondiElimina
  3. Ciao eccomi ottimo prendo nota ora come tu sai solo riposo. Grazie di essere passata un abbraccio buona fine settimana.

    RispondiElimina
  4. hello, I loved this post, I love gastronomy, I would like to try this. I also have a kitchen section, although not as elaborate as yours.
    I have loved your publication, I did not know your blog, do you want us to follow? it already cuts me into dice. Cheers

    RispondiElimina
  5. Ecco un modo molto invitante per mangiare la carne, bravissima come sempre .... bentornata!!!
    Baci

    RispondiElimina
  6. Sembra un quadro il tuo piatto, bravissima come sempre!!!!

    RispondiElimina
  7. Non è semplice riprendere la routine...la fine dell'estate porta sempre con sè un po' di nostalgia! Meglio non pensarci e colorare i nostri piatti! Il sorriso è garantito con la tua proposta! Una gioia per gli occhi e, immagino, anche per il palato!

    RispondiElimina
  8. che splendida proposta e che piatto invitante!
    baci
    Alice

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari