venerdì 28 settembre 2012

Il buon gusto di una stagione passata


Approfittando degli ultimi pomodori di stagione, belli, sodi e profumati e di tutto il sapore delle erbette aromatiche . . . . Prima di tuffarsi nella cucina autunnale !
 

CREMA DI POMODORI CON SAUTE' DI COZZE E CROSTINI AROMATICI


 
 
 
 

INGREDIENTI PER 6 PERSONE

Per la crema : 
1 KG POMODORI PERINI
1 CIPOLLA
2 SPICCHI DI AGLIO
2 RAMETTI DI BASILICO
2 RAMETTI DI TIMO
1 PEPERONCINO
ZUCCHERO DI CANNA
SALE
OLIO EVO
 
Per il sautè :
1 KG COZZE
1 BICCHIERE DI VINO BIANCO
PREZZEMOLO
2 SPICCHI DI AGLIO
 
Per i crostini :
100 GR FARINA " 00 "
100 GR FARINA MANITOBA
100 ML ACQUA
6 GR LIEVITO DI BIRRA FRESCO
1/2 SPICCHIO DI AGLIO
2 RAMETTI DI TIMO
2 RAMETTI DI BASILICO
2 RAMETTI ORIGANO
10 STELI DI ERBA CIPOLLINA
2 CUCCH. DI OLIO
1 CUCCH . DI ZUCCHERO
1 CUCCH . INO SALE 
 
 
Per prima cosa, preparare l'impasto per il pane : sciogliere il lievito, in una ciotolina, con un po' d'acqua tiepida e lo zucchero, coprire finché non si forma un leggero strato di schiumetta in superficie, quindi unirlo all'acqua rimasta. Sistemare la farina in una terrina capiente, fare un buco al centro ( la fontana ) e versarvi il lievito, sciolto nell'acqua, l'olio e un trito di aromi e aglio. Cominciare a impastare, unendo  il sale, e amalgamare bene gli ingredienti fino ad avere una pasta elastica e liscia. Fare una palla, inciderla a croce e metterla a lievitare, coperta con un panno, per 2h, in luogo tiepido. Trascorso il tempo di lievitazione, riprendere l'impasto e lavorarlo ancora per qualche minuto, su un piano infarinato, quindi dividerlo in due parti e modellare due filoncini allungati. Sistemarli su una placca, foderata di carta forno, praticare sulla superficie dei leggeri tagli obliqui, coprire e lasciare lievitare ancora 30'. Infornare a 180° per circa 20 - 25'. Lasciare intiepidire i filoncini, prima di affettarli.
Nel frattempo, mettere le cozze a bagno e lasciarle in ammollo almeno 1 h.
Sbollentare, pelare e privare dei semi i pomodori, quindi tagliarli a tocchetti.
Stufare, per qualche minuto la cipolla tritata con un filo d'olio, gli spicchi d'aglio schiacciati, il peperoncino e gli aromi. Aggiungere i pomodori, lasciare insaporire, quindi salare, cospargere con 1 cucchiaino di zucchero di canna, coprire e cuocere per circa 30'.
Pulire e sciacquare bene le cozze. Saltarle con aglio e olio, sfumare con un bicchiere di vino, coprire e cuocere finché non sono aperte. Cospargere di prezzemolo tritato e far restringere leggermente il sughetto a fuoco vivo. Sgusciare le cozze, lasciandone alcune intere per decorare.
Frullare i pomodori, dopo aver eliminato l'aglio e, volendo, il peperoncino, fino ad avere una crema liscia e vellutata, quindi aggiustare di sapore.
Versare in ogni coppetta un mestolo di crema, aggiungere un po' di  molluschi e accompagnare con i crostini, tostati per qualche minuto in forno.


 
 
A proposito di vino : ho scelto un bianco, dalle note di mela e pera cotogna, prodotto da una nuova azienda vinicola, situata nel cuore della Sicilia . Particolarità dell ' azienda : la creazione di una serie di etichette, la Collezione Grandi Stilisti, per vestire con eleganza i suoi vini migliori, destinando parte del ricavato della vendita al restauro di importanti opere d' arte dell'isola.  Grillo 2010 ( etichetta di Carolina Marengo per KISA ) - Feudi del Pisciotto - Niscemi (CL )
 
Partecipo al contest :
                 http://www.archcook.com/2012/09/sapori-di-fine-estate-andiamo-di.html
 
 SAPORI DI FINE ESTATE
 
 


1 commento:

  1. mi hai incuriosita...devo assolutamente segnare la ricetta!

    RispondiElimina