mercoledì 3 luglio 2013

Prêt à manger


Che io sia un ' accanita estimatrice di tartare, carpacci e crudi di ogni genere, ormai non è più un segreto per nessuno, credo ! Allora, senza indugio, vi lascio un finger food, semplice e leggero, per un aperitivo d'estate.
La regola indiscussa è sempre la stessa : qualità e freschezza del pesce e poco altro !!!!
Vi saluto per un po' .
 

 

Tartare di tonno e pesce spada marinati

con i fichi




 
 
 
 
 
 
 
 
 
 


 
 
 

Ingredienti per 12 ciotoline

 
 
200 G TONNO ROSSO DI SICILIA
200 G PESCE SPADA
2 SPICCHI DI AGLIO
1 LIMONE
1ARANCIA
CIPOLLA ROSSA
2 CUCCH . INI DI MIELE
SALSA DI SOIA
2 CM DI RADICE DI ZENZERO
BASILICO GRECO
ERBA CIPOLLINA
MENTA
SALE COMUNE , AFFUMICATO E ALLA VANIGLIA
OLIO EVO
 
4 FICHI
VALERIANA

Tagliare tonno e spada al coltello e sistemare i cubetti in due distinte terrine. Salare le tartare, con un mix dei tre sali, e condirle con un emulsione ottenuta mescolando : succo di limone e arancia, una spruzzata di salsa di soia, il miele  e l'olio, versato a filo. Insaporire entrambe con l'aglio a fettine, quindi profumare il pesce spada con lo zenzero tritato e un mazzetto di erba cipollina, tagliuzzato con le forbici, e il tonno con un paio di rotelle di cipolla rossa, finemente tritate, due foglioline di menta e una decina di foglioline di basilico spezzettate. Coprire e lasciar marinare al fresco per 5 h, mescolando di tanto in tanto.
Trascorso il tempo di marinatura, pelare i fichi e affettarli, lavare e asciugare la valeriana e modellare, con le tartare, tante piccole polpettine.
Sistemare, in ogni singola ciotolina, un ciuffo di insalatina, una fettina di fico e una polpettina. Condire con qualche cuchiaio di marinata e servire. 
 
 
 
 

11 commenti:

  1. ciao Lisa! Non potevo passare per un saluto e per augurarti un buon soggiorno al mare! Prendi un pò di sole anche x me! Che bontà queste tartare! Appena sono su pc ti pinno! Un mega abbraccio!

    RispondiElimina
  2. Ciao Lisa :) Io non sono una grande amante delle tartare ma questo tuo antipastino mi piace un sacco... con i fichi, abbinamento perfetto! :) Complimenti, bravissima come sempre! :) Un abbraccio forte e buone vacanze, grazie per essere passata <3 Divertiti e rilassati :**

    RispondiElimina
  3. Buonissime queste tartare il contrasto dolce salato mi piace molto e il ginger da al tutto un tocco di freschezza.Bravissima cara.

    RispondiElimina
  4. E come non decidere su due piedi di provarle queste due tartare meravigliose, in cui il mare si sposa con gli aromi meravigliosi e freschi della terra....fichi, zenzero, erbe aromatiche e ....sale alla vaniglia!!! Quasi quasi mi commuovo!!!
    Un bacio Lisa, leggo che sei in partenza ed allora, buone vacanze, goditele anche per me!!! :)

    RispondiElimina
  5. Presentazione bellissima e dir poco un gustosissimo finger food di pesce crudo, grazie della proposta! Ciao e buone vacanze Lisa!!!

    RispondiElimina
  6. Que pinta tiene que estar buenísimo además de tan bonito y muy buena presencia un beso guapísima

    RispondiElimina
  7. ..buonissima idea...con la marinatura poi preferisco...Complimenti!!

    RispondiElimina
  8. Ciao :) mmm, che bella questa ricetta.. dico bella perchè non amo molto le tartare ma mi sono follemente innamorata di quelle ciotoline <3 <3 <3 sono bellissimeeee! anche la ricetta certo, ma l'impiattamento mi piace davvero tanto! complimenti :)
    un bacione
    Silvia

    RispondiElimina
  9. Io sono come te, mangerei soltanto finger food. Bravissima.

    RispondiElimina
  10. grazie per la ricetta! ti auguro una buona domenica :)

    RispondiElimina
  11. bellissime foto grazie per aver condiviso la ricetta

    RispondiElimina