domenica 8 dicembre 2013

Certe sere

In un sabato baciato dal sole, ma così freddo da intorpidire anche i pensieri . . . Una ricetta scalda-cuore, di quelle che profumano di buono e disegnano nuvole di fumo calde e avvolgenti, di quelle che prendi in prestito a un amico ( Massimo ) per poi innamorartene, di quelle che, alla fine, basta accoccolarsi sul divano e tutto si fa lieve.
Nella versione originale mancano i bignè, ma si aggiunge un gigantesco cucchiaio di stracchino sulla crema e una pioggia di salvia tritata . E il risultato è, anche così, davvero sublime.
Oggi è l'Immacolata : l'albero si accende e il Natale si avvicina . 

 

Crema di patate e curry

con bignè di stracchino e salvia


 

 




 
 


 
 

 
 
 
 

Ingredienti per 4 persone

800 G PATATE
1 CIPOLLA DOLCE
1 SPICCHIO D'AGLIO
1 CUCCH . INO DA CAFFE' DI CURRY
3 - 4 FOGLIE DI SALVIA
PARMIGIANO REGGIANO
SALE
OLIO EVO
 
Per i bignè
70 G FARINA
50 ML LATTE
50 ML ACQUA
40 G STRACCHINO CREMOSO
3 - 4 FOGLIE DI SALVIA
1 UOVO + 1 TUORLO
4 CUCCH . PARMIGIANO REGGIANO
NOCE MOSCATA
SALE

Pelare le patate e tagliarle a cubotti. Affettare sottile la cipolla e farla appassire per qualche istante, in una casseruola, con un giro d'olio, l'aglio schiacciato e la salvia. Unire le patate, mescolare, lasciare insaporire, quindi salare e cospargere con il curry. Allungare con il brodo, coprire e cuocere a fuoco dolce per circa 1 ora, mescolando ogni tanto.
Bigne': riunire,  in un pentolino, latte, acqua e un pizzico di sale. Portare lentamente a ebollizione, quindi sciogliervi lo stracchino. Versare poi la farina tutta in una volta e cuocere, mescolando, finché il composto non si staccherà dai bordi della pentola. Trasferire in una terrina e incorporare la salvia finemente tritata, l'uovo e il tuorlo, il parmigiano grattugiato e una generosa spolverata di noce moscata. Amalgamare con cura, lasciare raffreddare il composto, quindi inserirlo in una tasca da pasticcere con bocchetta liscia. 
Foderare una placca con la carta forno e allinearvi tante palline grosse come una nocciola, un po' distanziate tra loro. Infornare a 180° per circa 20 minuti.
Con l'aiuto del Minipimer, ridurre le patate in una liscia vellutata, aggiustarla di sapore e versarla nelle singole fondine. Cospargere con il formaggio grattugiato e completare con 3 bignè e qualche qualche fogliolina di salvia.
Servire con i rimanenti bignè a parte.
 
 
Con questa ricetta partecipo al contest Comfort food di La cucina delle streghe


22 commenti:

  1. Hai reso elegante una preparazione semplice con l'idea dei bignè...come tuo solito!!
    buona domenica carissima!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'unico modo per farla mangiare ai bambini !!!!!!!
      Un bacio Pinko cara

      Elimina
  2. Ciao Lisa. Ho scoperto adesso un blog bellissimo, pieno di ricette particolari e semplici al tempo stesso, ricco di parole e pensieri che fa piacere leggere....complimenti...da oggi ti seguo e non ti mollo più!

    RispondiElimina
  3. Ma che delizia Lisa! Una coccola calda e fumante perfetta da gustare quando fuori e' freddo... sei bravissima...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In questi giorni ci vuole proprio
      un bacione Erika

      Elimina
  4. Certe sere? perché, certe mattine no? :) io ho freddo e fame già ora, quindi..
    a parte gli scherzi però, la ricetta mi da la sensazione di delicato e speziato insieme, ma uno di quelli accostamenti che non stonano. Amo tutti gli ingredienti di questa ricetta e non ho mai provato ad accostare la salvia allo stracchino, sarà fatto, magari ben presto :)
    Alla prossima.. ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fede hai reso perfettamente l'idea .
      Un bacione

      Elimina
  5. Che meraviglia!!! Scalda anche il cuore!
    Per me sei una maga ai fornelli carissima e non lo dico per fare delle sviolinate!
    Io sono un pò in ritardo con l'alberello perchè dove vivo non si trova nemmeno del semplice nastro a quadretti e dovrò macinare diversi km per cercarlo! Ma domani al massimo spero di farlo.
    Intanto ti abbraccio forte Lisa ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caspita Vivi, ma dove abiti ? Ora vengo a sbirciare !!!!!!
      Un bacio mia cara

      Elimina
  6. la presentazioni di questa, già di per se deliziosa ricetta, è qualcosa di bellissimo!

    RispondiElimina
  7. Mi piace moltissimo questa ricetta!

    RispondiElimina
  8. Che idea meravigliosa Lisa!!! questi bigne' li adoro.Bravissima.

    RispondiElimina
  9. Ciao,
    piatto ottimo che vien voglia di gustare ad occhi chiusi davanti ad un bel fuoco in una fredda giornata nevosa.

    Grazie per aver partecipato al nostro contest,
    Fabio di La cucina delle streghe

    RispondiElimina
  10. Ma che bella questa ricetta, Lisa, mi piace tantissimo! I mini bignè sono pazzeschi, complimenti! <3 Un abbraccio forte forte e buona serata :) :**

    RispondiElimina
  11. Ciao Lisa,
    questa tua ricetta si è classificata prima nella categoria salati del nostro contest "Comfort food: i cibi che ti coccolano"!!!
    Complimenti!!! :)

    La cucina delle streghe

    RispondiElimina
  12. Ma è una ricetta meravigliosa, complimenti! E complimenti anche per come l'hai descritta e rappresentata! www.unospicchiodimelone.blogspot.com

    RispondiElimina