sabato 11 maggio 2019

" Un minuto di Primavera ..."

In questo maggio tanto bizzarro , non resta che accarezzare sogni assolati e abbandonarsi al piacere di un piccolo assaggio di bontà.
Dopotutto, domani sarà una festa molto speciale .



Sformatini di porri

con asparagi , pinoli e salsa al basilico

















Ingredienti per 10 stampini

500 ML LATTE INTERO
50 GR BURRO ( più una noce per gli stampini )
55 GR FARINA
80 / 100 G PARMIGIANO REGGIANO
5 PORRI ( 450 gr peso dei porri già puliti )
4 UOVA
BASILICO , TIMO
NOCE MOSCATA
SALE
OLIO EVO

Per gli asparagi : 
10 - 12 PUNTE DI ASPARAGO DOP DI BASSANO DEL GRAPPA
50 ML OLIO EVO
1 CUCCH . INO MIELE DI ACACIA
1/2 CUCCH . INO SENAPE DELICATA
1 AGLIO
BASILICO
SALE
OLIO EVO

Per la salsa
1 MAZZETTO DI BASILICO
1 CUCCH . INO DI MIELE DI ACACIA
SALE
OLIO EVO

MISTICANZA
BASILICO 
FIORI EDIBILI
PINOLI


Tagliare la parte verde finale dei porri e recidere la radice all'estremità inferiore, quindi , con un leggero taglio longitudinale, eliminare le foglie esterne, fino ad arrivare al cuore . Lavarli con cura , per eliminare ogni residuo terroso , asciugarli e tagliarli a rotelle . Riunirli in un'ampia padella con un giro d'olio e un rametto di timo , salarli e farli appassire dolcemente , allungandoli con un mestolino d'acqua . Aggiustarli di sapore, profumarli con il basilico e lasciarli intiepidire .
Nel frattempo , fondere il burro a fuoco basso, in un pentolino, meglio se antiaderente, spegnere e unire la farina setacciata, mescolando. Rimettere sul fuoco e diluire il roux , poco per volta, con il latte caldo. Salare e cuocere, mescolando, fino al primo bollore, insaporire con la noce moscata e spegnere quando la besciamella sarà densa.
Frullare i porri con la besciamelle, le uova e il parmigiano, fino ad avere una crema liscia .
Imburrare 10 stampini monoporzione ( in silicone o alluminio ) e riempirli con l'impasto, senza raggiungere il bordo. Infornare a 170 ° per circa 30', finché i flan non saranno sodi e dorati. Estrarli dal forno e lasciarli leggermente intiepidire.
Lavare gli asparagi e raschiare lo strato esterno. Tagliarli a nastro , trasferirli in un piatto fondo, o in una pirofila , e condirli con lo spicchio d'aglio diviso a metà, qualche fogliolina di basilico e gli altri ingredienti, ben emulsionati tra loro. Salare, coprire e lasciar insaporire per circa mezz'ora, mescolando di tanto in tanto.
Per la salsa : lavare le foglie di basilico , asciugarle e frullarle gli altri ingredienti , fino ad avere una salsa liscia, quindi aggiustarla di sapore, filtrarla e trasferirla in una ciotolina.
Sistemare gli sformatini nei singoli piatti, aggiungere gli asparagi , ben sgocciolati , una manciata di pinoli e qualche foglia di insalatina e basilico. Completare con i fiori e servire con la salsa .








25 commenti:

  1. Ma quanto sono belli Lisa??? Bellissimi, buonissimi e splendidamente presentati. Uffa, sono ripetitiva, ma non trovo altro da dire se non:che sei davvero il top!! Un abbraccio e buona serata!

    RispondiElimina
  2. Ma che buoni ormai dei tuoi ultimi piatti ho fatto raccolta quest'estate farò follie... buoni questi sformatini ma dovrò saltare gli asparagi non vanno bene per lui ma in generale per gli "ometti" per via dell'asparagina che incide su chi potrebbe avere problemi alla prostata... managgia e si che adora gli asparagi.
    Maggio, in questo momento pioveeeeee sono le 18.30 di sabato ed inizia anche la bora previsione domani bruttissimo e freddino. Buona fine settimana un forte abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche qui il tempo è pessimo, un abbraccio cara Edvige

      Elimina
  3. Bellissima presentazione e veramente squisiti, ti auguro una buonissima serata.

    RispondiElimina
  4. Sono bellissimi da vedere, perfetti da realizzare per una cena con amici

    RispondiElimina
  5. Tutti ingredienti che amo, questi sformatini sono assolutamente da provare!
    La presentazione stupenda :)

    RispondiElimina
  6. Sono una vera bontà!!! Una delicatezza che assaggerei molto volentieri!!!
    Buona serata :)

    RispondiElimina
  7. La primavera si fa proprio attendere,oggi qui da me piove a dirotto e le temperature sono "crollate" proprio come la borsa.....uffa!!!Mi consolo guardando i tuoi tortini davvero splendidi e delicati!!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui si gela, pare inverno !!!!!! Un abbraccio anche a te Gwen

      Elimina
  8. Hai proprio ragione, visto il mese di maggio rovinato da tutta questa pioggia, molto meglio abbandonarsi a questi meravigliosi assaggi di bontà dove anche la splendida presentazione ti rimette in pace con il tempo!!!
    Baci

    RispondiElimina
  9. Purtroppo anche qui la primavera stenta ad arrivare :-( meno male che possiamo coccolare il pancino con questi piattini sfiziosi e colorati!
    Bravissima Lisa e felice inizio settimana <3

    RispondiElimina
  10. Consoliamoci con la primavera nel piatto... che meraviglia, che bontà!

    RispondiElimina
  11. Effettivamente quest'anno la primavera tarda ad arrivare. Questi tuoi sformatini, però, ce la fanno veramente sognare; senza contare la presentazione a dir poco spettacolare.
    Complimenti!

    RispondiElimina
  12. Ma che meraviglia di presentazione! Devono essere deliziosi questi sformatini!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  13. Elegantissimi e molto golosi Lisa, grazie per la condivisione.. porri e asparagi sono tra le mie verdure preferite!

    RispondiElimina
  14. Eleganti, meravigliosi e deliziosi questi sformatini!!!

    RispondiElimina