martedì 10 settembre 2013

Ricominciamo da qui

Voi la sentite l'aria d'inizio Settembre ?
Io la sento.
Nei risvegli frizzantini ;
nel tepore dei pomeriggi che scivolano sempre più veloci verso il buio della sera ;
nella voglia di fermare il tempo per inseguir l'estate ;
nel velo di malinconia sulle ultime valigie da disfare ; 
nel profumo e nei colori che invadono e illuminano ancora la campagna, quella a me tanto cara, dove ho trascorso gli ultimi scampoli di queste lunghe e benefiche vacanze ;
nell'ansia e nell'attesa dell'eterno * ricominciamento * .





 
 

E allora, abbracciamola, respiriamola e assaporiamola fino in fondo, quest'aria nuova.

E poi, un bicchiere di buon vino,  dei fichi dolci e succosi . . .




 . .  E i primi funghi di stagione, i miei preferiti, quelli dall' inconfondibile sapore dei boschi della Garfagnana . . . Ricordo di una vacanza ormai lontana !
 


Ciao piccola, dolce e adorata Tea .
 
 

Insalatina di roast - beef e porcini

con Salsa di fichi





 




 








 






 

Ingredienti per 4 - 6 persone


700 G ROAST BEEF
TRITO AROMATICO :    1 RAMETTI DI ROSMARINO , 1 RAMETTI DI SALVIA , 2 RAMETTI DI TIMO
2 FOGLIE DI ALLORO
1 RAMETTO ROSMARINO
1 RAMETTO SALVIA
1 RAMETTO MIRTO
2 SPICCHI DI AGLIO
SALE
SALE ROSSO DELLE HAWAII
VINO BIANCO
OLIO EVO

500 G PORCINI
1 SPICCHI DI AGLIO
2 RAMETTI DI NEPITELLA
SALE

OLIO EVO


6 FICHI
ERBA CIPOLLINA
SALE
OLIO EVO

30 G PISTACCHI SGUSCIATI
CAPRINO STAGIONATO
2 FICHI
INSALATINA
RUCOLA


Praticare alcune piccole incisioni sulla carne, con un coltellino affilato, e inserirvi il trito aromatico e una fettina di aglio. Legarla, con lo spago da cucina, e adagiarla in una casseruola con l'altro spicchio di aglio diviso a metà, un rametto di rosmarino, un rametto di salvia, un rametto di timo, uno di mirto e una foglio di alloro. Condire con un buon giro d'olio, coprire e lasciare insaporire un paio d'ore ( Naturalmente questi passaggi sono facoltativi, la carne può essere cotta subito ).
Pulire i porcini : con un coltellino affilato, raschiare bene i gambi, per eliminare ogni residuo terroso, quindi lavarli delicatamente con l'aiuto di un panno umido.  Affettarli e saltarli in padella con un filo d'olio e l'aglio per circa 15', salarli e lasciarli intiepidire.
Rosolare il roast - beef su ogni lato, girandolo con due mestoli di legno per non bucarlo, finché non si sarà formata una bella crosticina, quindi salarlo. Abbassare un po' la fiamma e continuare la cottura per altri 20' - 25', o più, a seconda del tipo di cottura desiderata ( temperatura al cuore : 50° - 55°C per l'ideale cottura al sangue ), sfumando eventualmente con un po' di vino se dovesse asciugarsi troppo.
Quando il roast - beef sarà cotto, posizionarlo su un tagliere e lasciarlo riposare 20'. Deglassare intanto il fondo di cottura con un bicchiere di vino bianco, restringerlo sul fuoco per qualche minuto e filtrarlo.
Pelare i fichi e frullarli con qualche stelo di erba cipollina tritato, un pizzico di sale e metà del fondo di cottura del roast beef.
Lavare, asciugare e tagliare a listarelle l'insalata e la rucola.
Sbollentare i pistacchi per pochi minuti, scolarli, eliminare la pellicina e tritarli grossolanamente.
Affettare sottile la carne e disporla su un piatto. Sistemare sopra  l'insalatina, mescolata con la rucola, e i porcini spadellati, quindi completare con la granella di pistacchi e il formaggio a scagliette. Salare con un po' di sale rosso e irrorare il tutto con il fondo di cottura della carne e metà della salsina preparata. 
Decorare con i fichi, lavati e affettati, e servire con la salsa rimasta a parte.
 
 

A proposito di vino :

ho scelto un ottimo Montepulciano d'Abruzzo, dal colore rubino intenso e dal profumo caratteristico e molto persistente. Il sapore e' morbido e corposo. Un vino molto gradevole, da decantare per almeno un'ora  .  Rocca dei Bottari Montepulciano d'Abruzzo Doc 2010 - Colline teramane

Partecipo al contest di Cranberry del blog Cornetto e Cappuccino : in punta di coltello

 

10 commenti:

  1. Ma complimenti!!Un piatto che sa di autunno!
    L'estate è ormai finita ma l'autunno ci porta nuovi colori e nuovi profumi e tante altre prelibatezze.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, meglio vederla così, piuttosto che rimpiangere l'estate.
      Ciao Gwendy, sono felice che tu sia passata.
      Un bacio

      Elimina
  2. Bentrovata! E subito mi stupisci con una ricetta raffinata e gustosa (oltra che bella!). La voglio provare deve essere molto delicata :D
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dani ciao, passata bene l'estate con il pancione ?
      Se provi la ricetta, poi fammi sapere.
      Un bacione

      Elimina
  3. Adoro i funghi, in questi mesi di privazione mi sono mancati tanto!
    Ottima ricetta :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Letizia, grazie.
      Lo sai che anchi vado matta per i funghi ?!!!!!

      Elimina
  4. Lisa cara che scatti stupendi hai saputo cogliere con le foto e con questa ricetta deliziosa l' essenza di Settembre.Bravissima cara.

    RispondiElimina
  5. la tua malinconia è contagiosa... e anche la tua contaminazione di buono ;-)

    RispondiElimina
  6. Bellissimo post e bellissime foto :)
    Anche io adoro i funghi e approvo moltissimo questa ricetta :)
    Mi sono iscritta ai tuoi lettori fissi, passa anche da me se ti va!
    Un bacio!

    RispondiElimina
  7. Buona, fresca e ed appetitosa...e comunque non è finita l'estate ma è inziato l'autunno...ma sopratutto bentornata!!!
    Un abbraccio!!

    RispondiElimina