martedì 2 aprile 2019

L'abbinamento perfetto : polpo e patate

Sono stata via per un po' e oggi avevo semplimente voglia di un briciolo di normalità . E allora, vi offro l'insalatina più familiare che ci sia , accompagnata da quella soffice crema capace di accontentare proprio tutti .

 

Insalatina di polpo 

con purè di patate 


















Ingredienti per 4 persone

Per il polpo
1 POLPO ( circa 1 kg )
1 CIPOLLA , 1 CAROTA , 1 COSTA SEDANO
1 LIMONE
1 FOGLIA DI ALLORO
VINO BIANCO
SALE


Per il purè
700 G PATATE DA PURE'
250  - 300 ML LATTE
PARMIGIANO
BURRO
NOCE MOSCATA
SALE

Per condire
20 POMODORINI SEMISECCHI SOTT'OLIO
2 -3 RAMETTI DI BASILICO
2 - 3 RAMETTI DI PREZZEMOLO

2 RAMETTI DI FINOCCHIETTO
ERBA CIPOLLINA
1 SPICCHI D'AGLIO
1/2 LIMONE
1 CUCCH . INO DI MIELE DI ACACIA
OLIO EVO



Eviscerare il polpo, rimuovere gli occhi e il becco, quindi lavarlo bene sotto l'acqua corrente.
Portare  a ebollizione abbondante acqua , aromatizzata con una costa di sedano, una cipolla, una carota, mezzo limone, l'alloro e una spruzzata di vino bianco. Prendere il polpo per la testa e immergere i tentacoli per 3 volte consecutive nell'acqua bollente, in modo che si arriccino. Infine lasciarlo cadere e cuocerlo , a fuoco dolce , per circa 1h'. Il polpo sarà pronto quando, pungendolo con uno stecchino, sull'attaccatura dei tentacoli, questo entrerà facilmente.
Spegnere il fuoco e lasciarlo intiepidire nel suo brodo .
Nel frattempo, lavare gli aromi, asciugarli e tritarli finemente . Emulsionare il succo di limone con un pizzico di sale , il miele e l'olio , unire gli aromi e trasferire l'intingolo in una terrina con l'aglio schiacciato, quindi coprirlo e farlo insaporire .
Per il purè : lavare le patate , trasferirle in una pentola con abbondante acqua salata, portare a bollore e cuocerle per circa 30 - 40', finché non saranno tenere . Scolarle , lasciarle leggermente intiepidire , pelarle e passarle allo schiacciapatate . Raccogliere il composto in una casseruola con 200 ml di latte caldo, salare, profumare con la noce moscata e cuocere , sempre mescolando con una frusta , fino ad avere un purè soffice e liscio , diluendo con il restante latte bollente. Aggiungere il parmigiano e una noce di burro, quindi amalgamare il tutto con cura , spegnere e tenere in caldo .
Scolare il polpo, spellarlo delicatamente , senza staccare le ventose , e tagliarlo a pezzetti . Riunirlo nella terrina con la salsina preparate , privata dell'aglio , e i pomodorini divisi a metà , quindi mescolare e aggiustare di sapore .
Distribuire il purè nei piatti e completare con il polpo tiepido e qualche aroma fresco .

25 commenti:

  1. Classica e buonissima, buona serata.

    RispondiElimina
  2. Un piatto splendido e una meravigliosa presentazione....una gioia per gli occhi i tuoi post cara Lisa! Ti abbraccio!

    RispondiElimina
  3. Che bello sedermi di nuovo alla tua tavola..mi manchi sai?? e soprattutto mi mancano i tuoi piatti! Questo è uno spettacolo e non sai come vorrei si materializzasse davanti a me!
    A presto <3<3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche tu <3 Un abbraccio grande cara Consu e grazie

      Elimina
  4. Solo tu puoi rendere così elegante un'insalata di polpo. La immagino deliziosa

    RispondiElimina
  5. Che presentazione raffinata! Comunque hai ragione polpo e patate insieme è un connubio di sapori perfetti. Un bacione

    RispondiElimina
  6. Con pure mai provato ma a Trieste e uso polpo e patate insalata tiepida o fredda. Da provare . Buona giornata bacio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice che ti piaccia l'idea , un abbraccio Edvige

      Elimina
  7. Un delizioso piatto, ma t hai sempre un tocco in più, bravissima!

    RispondiElimina
  8. Cara dolce Lisa, non so cosa ci sia in questo periodo che ti tiene lontano dal blog o della normalità, come la chiami tu, non è questo certo il posto, credo, per parlare di cose personali; qualsiasi cosa sia sappi che ti abbraccio forte forte forte. ovviamente il tuo piatto è un quadro, un dipinto meraviglioso un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sei un tesoro Simo, ti abbraccio forte anch'io e grazie <3

      Elimina
  9. Ma che bello questo piatto e che colori,richiama proprio la primavera e mette allegria!!
    Come sempre anche nella semplicità i tuoi piatti appaiono molto raffinati!!!
    Brava

    RispondiElimina
  10. Un classico, presentato ad arte, brava!

    RispondiElimina
  11. Arrivo sempre tardi per vedere un piatto leggero e saporito, sinonimo di freschezza e di belle giornate soleggiate... Una vera bontá!!!

    RispondiElimina
  12. Adoro il polpo con le patate e presentato così è anche raffinato

    RispondiElimina
  13. delizioso, bellissimo anche da vedere

    RispondiElimina
  14. Polpo e patate, già una delizia da se, se poi presentato così!!!!!
    Meraviglioso!!!!

    RispondiElimina