sabato 24 novembre 2012

Candidi piaceri

Quando, ragazzina, ho iniziato a trastullarmi in cucina, quello che più mi divertiva, era preparare immensi vassoi di tartine, pizzette, focaccine e quant'altro rientrasse nella categoria degli * appetizer * . E le occasioni di sicuro, a casa mia, non mancavano, tra festine di compleanno della mia sorellina, cene dei miei genitori e ricorrenze varie . . . Pretesti irrinunciabili per sperimentare, rielaborare e creare una miriade di sfiziosi antipastini. A dirla tutta, più di una volta mi sono domandata se sarei stata in grado di preparare una normalissima pasta, una cotoletta o un roast - beef, i piatti buoni e semplici di casa, per intenderci ! . . . Beh, la risposta l'ho affidata al tempo !  Certo è che Natale, non sarebbe MAI stato Natale senza uno dei miei paté ! Paté sperimentati in mille e più varanti, ma con un'unica certezza : niente burro per rassodare il composto, bensì la panna . . . Quella candida e immacolata delizia capace di regalare consistenze soffici e vellutate e sapori armoniosi e delicati a un'infinità di piatti . . . Provate ad aggiungerla anche all'impasto del pane . . .


 

PATE' DI CARCIOFI

CON FILONCINO ALLE NOCI





 
 

Piatto con le margherite : VILLARI - porcellain & home - Made in Italy - Solagna (Vi) .











 
INGREDIENTI PER 4 - 6 PERSONE
 
Per il Paté :
6 FONDI DI CARCIOFO ( circa 300 g )
1 SPICCHIO DI AGLIO
2 SCALOGNI
80 G PARMIGIANO REGGIANO
150 G PANNA DA CUCINA
SALE
OLIO EVO

 
Per il Pane alle noci :
100 G FARINA MANITOBA
100 G FARINA " 0 "
50 ML DI ACQUA
50 ML PANNA FRESCA
50 G GHERIGLI DI NOCE
6 G LIEVITO DI BIRRA
2 CUCCH . DI OLIO
1 CUCCH . DI ZUCCHERO
1 CUCCH . INO DI SALE

Per prima cosa, preparare l'impasto per il pane : sciogliere il lievito, in una ciotolina, con  l'acqua tiepida e lo zucchero, coprire finché non si forma un leggero strato di schiumetta in superficie, quindi unire la panna. Sistemare la farina in una terrina capiente, fare un buco al centro ( la fontana ) e versarvi la miscela preparata e l'olio. Cominciare a impastare, unendo il sale e le noci grossolanamente tritate. Amalgamare bene gli ingredienti fino ad avere una pasta elastica e liscia. Fare una palla, inciderla a croce e metterla a lievitare, coperta con un panno, per 2h, in luogo tiepido. Trascorso il tempo di lievitazione, riprendere l'impasto e lavorarlo ancora per qualche minuto, su un piano infarinato, quindi dividerlo in due parti e modellare due filoncini allungati ( oppure un unico filoncino più grande ). Sistemarli su una placca, foderata di carta forno, praticare sulla superficie dei leggeri tagli obliqui, coprire e lasciare lievitare ancora 30'. Infornare a 180° per circa 20 - 25'. Lasciare intiepidire i filoncini, prima di affettarli.
Paté : rosolare gli scalogni tritati, in una padella, con un filo d'olio e l'aglio schiacciato. Unire i fondi, lasciarli insaporire per qualche minuto, salare, allungare con un po' d'acqua tiepida, coprire e cuocere per circa 40', finché non saranno teneri. Far intiepidire e frullare con la panna, fino ad avere una crema liscia. Rimettere il composto sul fuoco e addensarlo, aggiungendo il parmigiano grattugiato.
Versare il paté in una ciotolina e lasciarlo raffreddare, quindi passarlo in frigorifero, avendo cura di tirarlo fuori 30' prima di servirlo.

Partecipo al contest di Nidalea e il giardino dei limoni : Panna mon amour

3 commenti:

  1. Ecco.. questo é proprio il tipo di stuzzichino al quale non posso resistere!

    RispondiElimina
  2. Ho i carciofi non mi rimane altro che a provare questo patè, chi sa come è buono con il pane saporito alle noci...me gusta mucho!!!Ciao Lisa, buona domenica!

    RispondiElimina
  3. squisitezzaaaaaa!!! GNAM GNAM GNAM!

    RispondiElimina