domenica 2 novembre 2014

Voglio il tuo profumo

Un piatto antico e rassicurante. La quintessenza delle fredde e grigie domeniche d'inverno in famiglia, tra lo scoppiettio del caminetto acceso, paioli fumanti e un buon rosso da stappare.
Un piatto che disegna atmosfere che scaldano, profumi che avvolgono e sapori che conquistano.
Un piatto che , per me , non poteva che essere così  . . .


Spezzatino di vitello

con finferli e uva

 












Ingredienti per 6 persone

1,2 KG SPEZZATINO DI VITELLO ( per me CAPPELLO DEL PRETE )
1 GRAPPOLO DI UVA ROSATA
1 GRAPPOLO DI UVA BIANCA
1 BICCH . DI MARSALA
1 BICCH . DI VINO BIANCO
2 SPICCHI DI AGLIO
2 BACCHE DI GINEPRO
2 CHIODI DI GAROFANO
2 FOGLIE DI ALLORO
1 RAMETTO DI MIRTO , ROSMARINO , SALVIA E TIMO
SALE
OLIO EVO
 
Per i funghi
700 G FINFERLI
1 SPICCHIO D'AGLIO
1 RAMETTO NEPITELLA
SALE
OLIO EVO
 
In un ampio tegame, insaporire 5 - 6 cucchiai d'olio con l'aglio, spellato e diviso a metà, gli aromi e le spezie. Aggiungere i bocconcini di vitello e lasciarli rosolare, su ogni lato, per una decina di minuti . Salare e sfumare con il vino e il Marsala, quindi coprire e cuocere per circa un'ora e un quarto, mescolando di tanto in tanto e allungando con un mestolino d'acqua ( oppure brodo ), se dovesse asciugarsi troppo.
Nel frattempo, eliminare la parte finale, terrosa, dai gambi dei finferli, quindi lavarli accuratamente, uno ad uno, asciugarli e  tagliarli a metà oppure in quarti, a seconda della grandezza.
Insaporire l'olio con l'aglio e la nepitella, aggiungere i funghi, mescolarli bene, salarli e cuocerli coperti, per circa 1h, finché non saranno teneri .
Lavare e asciugare  l'uva, dividere gli acini a metà e togliere i semini.
Eliminare gli aromi dallo spezzatino, aggiungere l'uva, coprire nuovamente e proseguire la cottura per altri 10' - 15' .
Unire infine i funghi e lasciare addensare leggermente il fondo di cottura, a fuoco vivace, quindi aggiustare di sapore e spegnere.






 
 
 
 
 
 
 
e partecipo al contest dei blog A tutto pepe e C'e crisi c'è crisi : Ricette d'Autunno


 

20 commenti:

  1. Grazie mille Lisa!! che bella ricetta.. e poi è la prima!! la inserisco subito, un abbraccio grande

    RispondiElimina
  2. piatto molto appetitoso, molto autunnale, bravissima, come sempre!!!!!baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sabry apprezzo in particolar modo !!!!!<3

      Elimina
  3. Mi riporti alle mie domenica in famiglia.... delizioso questo spezzatino e grazie per questa ricetta deliziosa!
    Un bacione

    RispondiElimina
  4. Ciao mi sono unita al tuo blog...complimenti è ricco di suggerimenti da cogliere al volo. Se ti va passa a salutarmi ne sarei davvero felice. Buona giornata. http://adessosirisparmia.blogspot.it ^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vivi che piacere, ora arrivo.

      Elimina
  5. Che bellissime immagini di casa e famiglia accompagnano questo delizioso piatto :-D
    Complimenti tesoro e felice inizio settimana <3

    RispondiElimina
  6. Ciao Lisa :) Stupenda questa proposta... lo spezzatino, preparato così, è senza dubbio ottimo.. immagino la bontà e il profumino! Un piatto - coccola :) Complimenti, ti abbraccio forte e ti auguro una splendida settimana :) <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale
      un abbraccio anche a te

      Elimina
  7. Che bello cara, questo piatto sa proprio di Domenica passata in famiglia, col calore dei tuoi cari. Complimenti <3

    RispondiElimina
  8. bellissimo e gustosissimo questo spezzatino da domenica in famiglia, magari una fredda e piovosa giornata invernale...un vero super confort food!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari come oggi . . . tempo davvero deprimente

      Elimina
  9. Golosissimo questo tuo spezzatino con i finferlli! Che squisitezzaaaaa
    Bellissima anche la presentazione!
    Ti abbraccio
    ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie maria Bruna, un abbraccio anche a te

      Elimina
  10. L'uva ingentilisce la carne ma sicuramente non sopraffà il gusto con troppa dolcezza, ha l'aria di essere un piatto ben bilanciato nel gusto, oltre che perfettamente presentato...
    Un grande abbraccio!!!

    RispondiElimina
  11. wow ma che bontà! grazie per la ricetta! buona serata, ciao Andrea

    RispondiElimina