sabato 16 giugno 2012

Atmosfere di stagione

C'e' qualcosa nell'aria di inizio estate che trabocca di una vitalità contagiosa . . . Sarà forse l'esplosione di luci, colori, e profumi  che ci avvolge, o quel dirompente desiderio di evasione dal tran tran quotidiano che ci fa sognare atmosfere magiche e paradisi lontani. Fatto sta che a volte, mi capita di abbandonarmi un po' a questo clima effervescente e a questa voglia di fuga, e così mi diletto alla ricerca dell'ingrediente perfetto e del connubio ideale in grado di trasformare una serata tra le tante in qualcosa di unico e speciale.


MALFATTI DI ZUCCHINE CON
POMODORINI CONFIT E JULIENNE DI FAGIOLINI
IN CESTINO DI BRISE'









INGREDIENTI PER 8 PERSONE
( Eliminando i cestini, le dosi sono per 4 PERSONE )

 

Per i MALFATTI
1 KG ZUCCHINE PICCOLE E SODE
60 G RICOTTA
150 G FARINA
2 SCALOGNI
1 SPICCHIO DI AGLIO
1 UOVO
PARMIGIANO REGGIANO
NOCE MOSCATA , SALE
OLIO EVO

Per la PASTA BRISE' :
200 G FARINA
60 G BURRO
3 CUCCH . INI DI PESTO AL BASILICO
3 CUCCH . PARMIGIANO
1/2 BICCH. ACQUA
 SALE

Per i POMODORINI CONFIT :
30 POMODORINI CILIEGINI
2 - 3  CUCCH . RASI DI ZUCCHERO
ORIGANO , TIMO , ROSMARINO
SCORZETTA DI LIMONE
SALE
2 SPICCHI DI AGLIO 
OLIO EVO

Per i FAGIOLINI :
300 G FAGIOLINI
1 SPICCHIO DI AGLIO
SALE
OLIO EVO

PECORINO TOSCANO DOP
BASILICO , ERBA CIPOLLINA

CESTINI DI PASTA BRISE' : disporre la farina a fontana con un pizzico di sale e aggiungere il parmigiano grattugiato, il pesto e il burro, ridotto a piccoli cubetti ( oppure fuso ). Cominciare ad amalgamare, con la punta delle dita, unendo l'acqua. Impastare velocemente gli ingredienti (si deve ottenere un impasto compatto, ma morbido, eventualmente diluire con 2 cucchiai di latte ), formare una palla e passare in frigo, coperta di pellicola, per almeno 30'.
Stendere la pasta sottile, e, con l'aiuto di 8 stampini ( io ho usato quelli usa e getta da muffin ), ritagliare dei cerchi, di diametro un po' più grande di quello degli stampini. 
Allineare gli stampini capovolti in una teglia, foderata di carta forno, e rivestirli ( esternamente ) con i cerchi di pasta, in modo da creare 8 cestini dai bordi alti, pizzicarli, per ottenere l'effetto ondulato, quindi passarli in forno per 15' - 20', finché sono ben dorati.
 MALFATTI : lavare le zucchine, spuntare le estremità, tagliarle a rotelle e stufarle, in un'ampia padella, con un filo d'olio, gli scalogni tritati e l'aglio diviso a metà. Salarle, coprirle e cuocerle finché sono tenere e il fondo ben ristretto.
Eliminare l'aglio, e frullare le zucchine con la ricotta, l'uovo, 4 - 5 cucchiai di parmigiano grattugiato e una generosa spolverata di noce moscata, unire la farina e frullare ancora ( bisogna ottenere un composto piuttosto consistente ). Aggiustare di sale e lasciare riposare l'impasto per almeno 1 h.
Trascorso il tempo indicato, prelevare, con l'aiuto di 2 cucchiaini, delle piccole quantità di impasto, modellare gli gnocchetti e tuffarli direttamente in acqua bollente salata. Scolare i malfatti, con la schiumarola, man mano che vengono a galla, lasciarli qualche minuto nello scolapasta, quindi allinearli in una pirofila e tenerli in caldo.
 POMODORINI CONFIT : tagliare in 4 spicchietti i pomodorini, ben lavati, salarli e lasciarli 30' capovolti affinché perdano un po' della loro acqua. Sistemarli poi in una pirofila, cospargerli con il sale e lo zucchero, insaporirli con l'origano tritato, qualche fogliolina di timo e la scorzetta di limone. Aromatizzare il tutto con qualche fettina di aglio e alcuni rametti di rosmarino, irrorare con un buon giro d'olio, quindi infornare a 90°- 100° per circa 2 h.
 FAGIOLINI : lavare e spuntare le estremità dei fagiolini, quindi, con un coltellino affilato, tagliarli a bastoncini sottili ( julienne ) e dividerli poi a metà.
Saltarli in padella, con un filo d'olio e l'aglio a fettine, salarli, coprirli e cuocerli finché sono teneri ma ancora leggermente al dente.
Condire i malfatti con i pomodorini e il loro intingolo, profumare con un trito di basilico ed erba cipollina, quindi distribuire il tutto nei gusci di brisé tiepidi, decorare con la julienne di fagiolini e cospargere con qualche lamella di pecorino. 



Contest de " Il Gattoghiotto " in collaborazione con Malvarosa











1 commento:

  1. è un preparazione molto raffinata, mi piace molto idea dei malfatti delle zucchine un ottima alternativa agli spinaci, presentazione da gran gourmet

    RispondiElimina